Federconsumatori: a Viterbo la Tari 2014 più economica

La VIII Indagine nazionale del Centro Ricerche Economiche Educazione e Formazione Federconsumatori sui «Servizi e TariffeRifiuti» fornisce il seguente quadro.
Nel campione delle 91 città capoluogo in cui è stata varata la Tari 2014,
per un appartamento di 100 metri quadri con un nucleo familiare di 3 persone, l’aumento medio nel
quadriennio 2010-14 è stato del 21,96%. Viterbo è la città capoluogo più economica del Lazio:
215 euro per un appartamento La capitale è undicesima nella classifica delle città più care..
Nella classifica italiana Frosinone si posiziona tredicesima con 364 euro, seguono Rieti con una
Tari 2014 di 325,40 euro. Viterbo si plasma come più economica del Lazio,con 215 euro per un appartamento di 100 mq con un nucleo familiare di 3 persone. Una volta tanto ci si può considerare favoriti dalla sorte.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI