FdI sostiene il percorso di sviluppo del Parco Archeologico e Naturalistico di Vulci

E’ della scorsa settimana la notizia che il Comune di Montalto di Castro e la Fondazione Vulci hanno ottenuto quasi 500.000 di contributi derivanti dall’otto per mille del gettito IRPEF.
Questa è la migliore testimonianza dell’attenzione che l’Amministrazione Comunale sta dedicando al Parco Archeologico e dell’ottimo lavoro portato avanti dal management della Fondazione nella persona del Presidente Messina e dei suoi collaboratori.
Ma è soprattutto il suggello ad una inversione di tendenza riguardo le prospettive di crescita di Vulci: da problema di difficile soluzione, con forte rischio occupazionale per i dipendenti, a rinnovato e importante motore di sviluppo per l’intera area della Tuscia Maremmana.
La sinergia che si costruendo con gli altri municipi del territorio da Ischia a Tuscania, la rete d’impresa che si sta consolidando con gli operatori turistici e alberghieri, il coinvolgimento di personalità e professionalità nella progettazione economica e culturale del Parco, sono tutti passi che vanno nella giusta direzione.
Il rigore e la creatività, la valorizzazione dell’esistente e una più ampia fruizione delle potenzialità naturalistiche offerte da un territorio unico, sono la garanzia di una crescita che deve essere continuamente alimentata.
Per questo, al lavoro fatto da Comune e Fondazione, si deve aggiungere inevitabilmente una maggiore attenzione di una classe politica e dirigente attenta alla geografia economica della Provincia e della Regione. Vulci ha bisogno di un flusso regolare di investimenti pubblici e privati che ne sostengano le attività e ne promuovano l’immagine in Italia e fuori dai confini nazionali.
Come Fratelli d’Italia è pertanto nostra intenzione sostenere, sollecitare e stimolare ogni possibile intervento che renda virtuoso il percorso di sviluppo del Parco Archeologico e Naturalistico di Vulci.
Chiederemo presto un incontro con il Sindaco Caci e con il Presidente Messina per manifestare pubblicamente questo nostro impegno e per ascoltare bisogni e modalità su cui renderci attivi e partecipi fin dalle prossime settimane.
I cittadini e il territorio richiedono concretezza e soluzioni che soltanto una politica meno ingessata e più operativa può fornire. Come Fratelli d’Italia il nostro impegno è esserci, provarci e soprattutto riuscire.

Portavoce provinciale Fratelli d’Italia – Viterbo
Giuseppe Talucci Peruzzi

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI