Fattoria delle Due Rose: il sound made in Usa della Tiber River Blues Band

Un appuntamento fatto di buona musica e buon cibo. Sabato 18 febbraio 2017 il saloon risuonerà del sound made in Usa della Tiber River Blues Band.
Una band nata sulle rive del Tevere, fiume a cui è dedicato in nome di un incontro tra musicisti: era l’estate del 2011 quando Marco Penzavalli (voce e chitarra) e Simone Fabrizi (basso) s’incontrano e suonano insieme ad un festival. Marco, romano, si era trasferito in Val Teverina a Montecchio (TR); Simone, figlio ella stessa valle, vive a Civitella D’Agliano. Accomunati dalla passione del Blues, entrambi con una lunga esperienza musicale alle spalle, decidono di formare una Band di blues tradizionale di Chicago. Per completare la formazione scelgono un batterista di lunga esperienza, Giuseppe Perla, ed uno dei migliori armonicisti del panorama italiano, Leno Landini.
Con questa formazione si sono esibiti in vari locali ed eventi riscuotendo sempre un ottimo successo per il loro suono puro, che riporta alle radici del blues elettrico, con un tipico quartetto: chitarra e voce, armonica, basso e batteria. Il loro repertorio comprende i classici di Muddy Waters, Howlin Wolf, Little Walter e tanto altro, eseguiti in maniera semplice, ma diretta e potente.
Come il fiume raccoglie forza dagli affluenti e si tuffa nel mare, la band raccoglierà la potenza dei presenti e si farà guidare lungo le varie diramazioni delle note per tuffarsi un un mare di musica davvero unica.
Prenotazione obbligatoria tel. 348.0510850 entro sabato mattina (18 febbraio).
La Fattoria delle Due rose si trova in strada dogane a Vetralla (a poche centinaia di metri dell’uscita Cinelli della E45).

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI