Ex Fiera chiusura del campo di accoglienza

Riceviamo e pubblichiamo:

“E’ arrivata finalmente la notizia che aspettavamo da tempo, ovvero la chiusura del campo di accoglienza ospitato all’ex-Fiera di Viterbo.
Come Fratelli d’Italia siamo stati i primi a segnalare le vergognose condizioni in cui erano alloggiati circa sessanta immigrati, e quindi non possiamo che essere soddisfatti delle novità che stanno emergendo in queste ultime ore.
Più volte siamo tornati sulla questione, con diversi interventi anche da parte del consigliere regionale Santori, che, dopo un primo sopralluogo sul posto, aveva denunciato la preoccupante situazione della rete fognaria e le difficoltà di gestione e convivenza di quello che era stato definito un hub-lager per immigrati.”

“Ora finalmente, il campo sarà smantellato, anche se molte delle domande avanzate rimangono ancora senza risposta: il sindaco Michelini, infatti, ancora deve chiarire quali sono stati i costi per la realizzazione del sito e soprattutto, quesito ancora più importante, dove saranno collocati gli immigrati precedentemente ospitati all’ex Fiera, ora che saranno costretti a lasciare la struttura perché inadeguata.
Non vorremmo che, in nome di una politica improvvisata, camuffata da una presunta solidarietà, ancora una volta siano in gioco interessi economici di persone pronte a sfruttare la situazione di emergenza.
Il nostro appello alle istituzioni è che sia fatta ben presto chiarezza su tutti questi aspetti ancora confusi, è un diritto dei cittadini essere informati su quello che quotidianamente avviene in città troppo spesso a loro insaputa.”

Fratelli d’Italia – Viterbo

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI