Euripide e la lingua greca: torna il Certamen Viterbiense

certamen

Al via la diciannovesima edizione del Certamen Viterbiense, il concorso sulla lingua greca e latina  indetto dal Liceo Ginnasio “M. Buratti” in collaborazione con l’Università degli Studi della Tuscia, l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio- Ufficio XIV, l’Amministrazione Provinciale di Viterbo e il Comune di Viterbo.

La manifestazione, ideata e organizzato nel 1997 dal Liceo Classico “ Mariano Buratti ‘ di Viterbo, si terrà da mercoledì 6 a sabato 9 maggio ed è rivolta a tutti gli studenti dell’ultimo anno dei Licei Classici italiani e delle corrispondenti scuole straniere in cui si studiano il latino e il greco.

L’edizione 2015 riguarderà la lingua greca e consisterà nella traduzione di un passo tratto dalle opere di Euripide, integrata da un commento di carattere stilistico e storico – letterario. La prova si svolgerà giovedì 7 maggio nell’Aula Magna “ M. Rosaria Rossi” del Liceo Ginnasio “M.Buratti” e avrà la durata di cinque ore, dalle 8.30 alle 13.30.

Dieci i premi messi in palio dei quali cinque in denaro ((950 euro al primo, 700 al secondo, 500 al terzo, 250 ciascuno al quarto ed al quinto classificati ) e cinque menzioni d’onore,  riconoscimenti che saranno assegnati venerdì 8 maggio presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi della Tuscia nel complesso monumentale di Santa Maria in Gradi.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI