ETuscia Green Movie Fest a Tuscania: scatti sulla Tuscia

La Tuscia, il cinema e la fotografia. Un tris vincente, comunque stimolante, per il festival cinematografico che sta organizzando l’associazione culturale “Augusto Genina”, grande cineasta del secolo scorso. Tuscania sarà il fulcro della rassegna che si svolgerà nei giorni compresi tra il 25 agosto e il 2 settembre prossimi. E se Tuscania costituirà il centro motore della manifestazione con proiezioni in piazza Basile e presso lo spazio monumentale Santa Croce e un “appuntamento con gli autori” a piazza San Marco all’ora dell’aperitivo, il vero protagonista del meeting sarà il territorio dell’Etruria Meridionale con i suoi monumenti, le dimore storiche, i castelli, il lago di Bolsena e le sue isole, i giardini, le realtà agrituristiche, i siti termali, le fattorie. Tutte location che potranno trasformarsi in autentici set. Un concorso, anzi due, aperti a tutti (per info – 3450370883), che si articoleranno su due sezioni: la prima, per audiovisivo con documentari e/o fiction, senza limiti di scelte stilistiche e tecniche, sia sul lungometraggio che sul medio e corto; la seconda sezione, per la fotografia avente come oggetto il territorio della Tuscia. Ovviamente.
Il festival, patrocinato da “ETuscia Green Movie Fest”porta anche un sottotitolo: “Del Plein Air nel Territorio dell’Etruria Meridionale/Tuscia”, che sta a precisare ulteriormente le motivazioni che hanno ispirato gli organizzatori. L’obiettivo, della macchina da presa o fotografico, che diventa strumento prezioso per valorizzare una provincia dalle grandi potenzialità turistiche e culturali, stimolante anche per scelte umane alternative. Per questo le opere dovranno descrivere la realtà, la storia, la qualità della vita dell’Etruria Meridionale.
Bella gente per la composizione della giuria che sarà chiamata a scegliere i vincitori dei concorsi. Bella e qualificata, se è vero che di essa faranno parte, tra gli altri, la nipote del cineasta Genina, presidente dell’associazione culturale “Il Crogiuolo” e direttore artistico della manifestazione Patrizia Sileoni, lo studioso di storia e tecnica del cinema Alfredo Baldi, il critico cinematografico Mario Sesti, il regista Luca Verdone, l’attrice Milena Vukotic, il critico e sceneggiatore Italo Moscati.
[pp_gallery gallery_id=”71710″ width=”500″ height=”667″]

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI