Etruschiadi 2016 nel santuario etrusco dell’Apollo di Veio

L’evento è organizzato dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio
per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale per la
Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo.
Il 9 ottobre prossimo per l’appunto la Soprintendenza organizza ETRUSCHIADI 2016.Una giornata vissuta in sintonia con gli antichi Etruschi: Giochi sportivi per piccoli atleti a scelta tra le specialità antiche e visite guidate all’area archeologica per genitori e accompagnatori.Accolti nel santuario etrusco dell’Apollo di Veio a Portonaccio si potrà gareggiare come gli antichi Etruschi sotto lo sguardo benevolo degli dei e degli eroi. Come ci ricordano le fonti antiche, questo popolo ha partecipato alle competizioni olimpiche dell’antica Grecia, ma era solito organizzare giochi in onore dei defunti.

Durante la manifestazione, i bambini potranno partecipare alle competizioni sportive, scegliendo la specialità che preferiscono tra corsa, salto in lungo, lotta, lancio del giavellotto e lancio del disco, mentre i genitori avranno la possibilità di visitare l’area archeologica.

È previsto un laboratorio per la realizzazione di una tunichetta da indossare durante la gara. A tutti i partecipanti verrà “solennemente” consegnata una pergamena con l’attestato di partecipazione alla manifestazione.

Per le attività si consiglia un’età tra i 5 e i 10 anni, ma la manifestazione è aperta anche a età diverse e non prevede limiti di disabilità.
Le attività, che si svolgeranno tra le 10 e le 14, sono tutte gratuite e comprese nel costo del biglietto d’ingresso al sito (come da normativa vigente, il biglietto d’ingresso è gratuito al di sotto dei 18 anni).

Per coloro che volessero aprtecipare .Info e prenotazioni: Nadia Fagiani 06. 3226571 e mail: nadia.fagiani@beniculturali.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI