Esplorazione di Saturno dall’Osservatorio di Monte Rufeno

“Occhi su Saturno” è un’iniziativa nazionale dedicata all’osservazione in tutta Italia del pianeta più bello del Cielo. In particolare quest’anno, l’Ass.ne Scientifica Astronomica Nuova Pegasus di Orvieto (, organizzerà sul territorio due eventi, nelle giornate di sabato 1 e domenica 2 luglio 2017, rispettivamente all’Osservatorio Astronomico Monte Rufeno di Acquapendente (VT) e nella città di Orvieto (TR).
La prima sera si potrà partecipare all’evento solo su prenotazione, fino ad un massimo di 50 visitatori,con appuntamento alle ore 19:45 direttamente all’Oasi Astronomica nella Riserva Naturale Monte Rufeno di Acquapendente (VT), per osservare dal vivo, attraverso i telescopi, il Sole, il pianeta Saturno, Giove ed altri oggetti del cielo notturno, ma anche per una lezione al planetario ed una presentazione in sala multimediale
La seconda sera l’evento sarà invece ad ingresso libero a partire dalle ore 21:30, ai giardini della Fortezza Albornoz di Orvieto (TR) in piazza Cahen, con una batteria di telescopi per osservare i pianeti visibili e la Luna; in caso di maltempo la serata di domenica 2 luglio verrà spostata, con lo stesso orario e nello stesso posto, a lunedì 3 luglio.
Le due serate sono organizzate, come molte altre in contemporanea sul territorio nazionale, col patrocinio dell’Unione Astrofili Italiani, dell’Agenzia Spaziale Italiana e l’Istituto Nazionale di Astrofisica.
Con l’occasione si invitano quindi tutte le persone motivate alla conoscenza astronomica, ma anche le famiglie e gli appassionati dell’universo, a tornare ad osservare col naso tutti all’insù le meraviglie del cielo notturno!

Per maggiori informazioni: nuovapegasus@hotmail.it – 347.5100003

P.S.
In allegato le locandine dei rispettivi eventi

“Nuova Pegasus”
Associazione Scientifica Astronomica
Via Postierla, 59
I-05018 Orvieto (TR), ITALY
C.F. 90013960555
P.IVA 01490940556
Tel. e Fax +39-0761.1762219
GSMmobile +39-347.5100003
E-mail: nuovapegasus@hotmail.it
Sito: www.nuovapegasus.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI