Escursioni di giugno tra Tuscia e Maremma sulle tracce degli Etruschi

La primavera va incontro all’estate e Percorsi Etruschi mette in programma una serie di visite guidate che ben si apprestano ad essere vissute in questi periodi. Dal giro inedito dei laghi di Bolsena e Mezzano ad assaggi di Maremma senza ovviare la via Francigena, e la magia del Sacro Bosco di Bomarzo. Ecco gli appuntamenti dda scegliere, senza esitare.

sabato 13 maggio e domenica 14 maggio
Cammino dei 2 laghi: Il Giro del Lago di Bolsena e di Mezzano
Novità assoluta! Un nuovo cammino nel Lazio. Un circuito dagli
incredibili panorami ci porterà in tre fine settimana a tracciare un
percorso intorno al Lago di Bolsena e al Lago di Mezzano. Questa
settimana Capodimonte- Montefiascone e Montefiascone- Bolsena. Chiudiamo
l’anello aperto a marzo, percorrendo il lungolago e i sentieri fino a
Montefiascone e da qui la Francigena che ci riporta a Bolsena attraverso
il Parco del Turona.
Appuntamento sabato 13 maggio – ore 9.30 Capodimonte, tutto il giorno
Appuntamento domenica 14 maggio – 9.30 Montefiascone, tutto il giorno
Difficoltà: impegnativo
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it


20 MAGGIO – Magliano: tra mura e alberi millenari

Di mille anni in mille anni, a Magliano i passi si fanno solo con questo
ordine di grandezza: più di 1000 anni hanno le mura bianchissime che
cingono l’antico borgo, da cui si ammira l’intera vallata abitata oltre
2500 anni fa dagli Etruschi. Più di 2500 anni ha il Disco di Magliano,
uno dei testi più lunghi mai ritrovato in lingua etrusca. Più di 3000
anni conta l’olivo della Strega, incredibile monumento vegetale nascosto
nel modesto giardino oliveto dietro la piccola Chiesa della Santissima
Annunziata. Un viaggio nel tempo e nel territorio con i passi di un
gigante… guidati da un Narratore del Territorio
Mezza giornata, mattina o pomeriggio
Appuntamento ore 10.30 o ore 15.30 a MAgliano in Toscana
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it

21 MAGGIO – Sovana, la città dei tufi
L’antica città etrusca che 2500 anni fa era la più importante e ricca
della zona, tanto da scavare nella roccia tombe monumentali per il sonno
dei suoi abitanti più potenti. TOmbe scolpite con maestria nelle pareti
di tufo a picco sulla valle e nelle misteriose Vie Cave, scavate a mano,
che portavano dalla città dei vivi a quella dei morti: questo era
l’antica Suana, oggi un vero gioiello di architettura medievale.
Adatto a tutti
Mezza giornata, mattina o pomeriggio
Appuntamento ore 10.30 o ore 15.30 a Sovana
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it

3 GIUGNO – Magliano: tra mura e alberi millenari
Di mille anni in mille anni, a Magliano i passi si fanno solo con questo
ordine di grandezza: più di 1000 anni hanno le mura bianchissime che
cingono l’antico borgo, da cui si ammira l’intera vallata abitata oltre
2500 anni fa dagli Etruschi. Più di 2500 anni ha il Disco di Magliano,
uno dei testi più lunghi mai ritrovato in lingua etrusca. Più di 3000
anni conta l’olivo della Strega, incredibile monumento vegetale nascosto
nel modesto giardino oliveto dietro la piccola Chiesa della Santissima
Annunziata. Un viaggio nel tempo e nel territorio con i passi di un
gigante… guidati da un Narratore del Territorio
Mezza giornata, mattina o pomeriggio
Appuntamento ore 10.30 o ore 15.30 Magliano in Toscana
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi

4 GIUGNO – Capo d’Uomo, Tra pirati e corsari

Una torre isolata, a picco sul mare color cobalto, tra rocce
bianchissime e profumi di macchia. Difende la costa da Corsari e Pirati
che per oltre 500 anni hanno battuto la costa. In bilico tra racconti e
mare, ascolteremo le pietre della torre di Capo d’Uomo raccontarci del
leggendario Khayar al-Dyn, il Barbarossa, che rapì la bella Marsilia per
farne la favorita dell’harem del sultano Solimano il Magnifico.
Adatto a tutti
Mezza giornata, mattina o pomeriggio
Appuntamento ore 10.30 o ore 15.30 a Porto Santo Stefano
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it

Venerdi 2 , sabato 3 e domenica 4 giugno
Francigena E-Bike: la Francigena del sud in MTB elettrica
Un viaggio nuovissimo, tutto a impatto 0, sulla Francigena del Sud. Con
le MTB elettriche da Roma a Fossanova, passando per l’Appia antica, i
Colli Albani e i laghi vulcanici, i Monti Lepini fino alla meravigliosa
Abbazia Cistercense di Fossanova, dove in treno potremo tornare a Roma.
Un viaggio a basse emissioni e ad alto livello sociale! Comprende
fornitura MTB elettriche, assistenza e guida ambientale. Per i ciclisti,
possibilità di aderire con il proprio mezzo.
Appuntamento venerdì ore 9.30 da Roma
Appuntamento sabato ore 9.30 da Velletri
Appuntamento domenica ore 9.30 da Sermoneta
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it

Venerdì 2 giugno – Nei sentieri del Bosco del Sasseto
Venite con noi a scoprire le meraviglie del Bosco del Sasseto
Non sarà una semplice escursione… ma un’esplorazione “con tutti i
sensi” del Bosco. Lo esploreremo con calma e con giochi che ci faranno
entrare dentro gli alberi, cambiando i nostri punti di vista e a volte
senza usare gli occhi, ma solo il naso, i piedi e le orecchie per
orientarci.
Durata: tutto il giorno
Difficoltà: facile
Appuntamento ore 10.00 a Torre Alfina
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it

Domenica 11 giugno – Da Pitigliano a Sovana sulle tracce degli Etruschi
Escursione da Pitigliano a Sovana, lungo un tracciato vecchio di
millenni. Percorreremo le più suggestive vie cave etrusche,
attraverseremo boschi e aree sacre il cui segreto non è ancora stato
svelato… una giornata a contatto con la Natura e la Storia.
Durata: tutto il giorno, pranzo al sacco
Appuntamento ore 10 a Pitigliano
Difficoltà: leggermente impegnativo
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it

17 GIUGNO – Sorano, la piccola Cappadocia
Percorreremo le vie dello splendido borgo, dominato dallo straordinario
Masso Leopoldino e dall’imponente Fortezza Orsini, ricostruendo la
storia di un luogo abitato fin dal neolitico; ci inoltreremo nelle vie
cave scavate nel tufo, dove troveremo intatta l’eredità del popolo
etrusco lunga duemila anni; qui vegetazione e tracce di animali ci
racconteranno un luogo lontano dal caos della vita moderna dove il tempo
sembrerà scorrere all’indietro fino all’epoca in cui queste vie erano
frequentate dagli Etruschi alla ricerca del giusto percorso per arrivare
verso l’illuminazione della morte.
Mezza giornata, mattina o pomeriggio
Appuntamento ore 10.30 o ore 15.30 a Sorano
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it

18 GIUGNO 2017 – Porto Ercole, A picco sul mare tra storia e natura
Esperienza guidata lungo un semplice e suggestivo percorso a picco sul
mare, che ci porta fino a Forte Filippo di Porto Ercole, uno dei Forti
Spagnoli dell’antico stato dei Presidi.
Profumi intensi di fioriture mediterranee in ogni stagione dell’anno,
panorami a 360° sull’Argentario e sulla Laguna di Orbetello alla
scoperta della particolare storia di questo piccolo Stato durato solo
200 anni.Adatto a tutti
Mezza giornata, mattina o pomeriggio
Appuntamento ore 10.30 o ore 15.30 a Porto Ercole
Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it

Domenica 25 giugno – I segreti del Sacro Bosco di Bomarzo
Una visita guidata tra le sculture del Parco dei Mostri di Vicino
Orsini. Passeggiando tra letteratura e esoterismo, per cercare una
nostra lettura dei giganti che popolano il Sacro Bosco
Durata: mezza giornata
Difficoltà: facile
Appuntamento ore 10.00 a Bomarzo

Prenotazione necessaria: info@percorsietruschi.it +39.327.4570748 /
+39.320.3149587

SHARE