Epifania nella Tuscia tra concerti, Befane e Re Magi

Un viaggio da nord a sud della Tuscia alla scoperta dei diversi festeggiamenti dell’Epifania. Questi gli eventi in programma nei piccoli e caratteristici borghi.

Tarquinia – Mercoledì 6 gennaio dalle 16 presso il centro storico è in programma il gran finale dei presepi viventi con l’arrivo dei Re Magi.

Mercoledì 6 gennaio intorno alle 12 in piazza Giacomo Matteotti è in programma la discesa della Befana dalla torre dell’orologio del palazzo comunale.

Viterbo – Mercoledì 6 gennaio alle 19.30 presso la Chiesa della Trinità è in programma il Concerto dell’Epifania della Camerata Polifonica Viterbese Zeno Scipioni.

Mercoledì 6 gennaio la Befana arriva al nuovo  McDonald’s di via Garbini alle 15.30 con un intrattenimento unico, magico, emozionante e divertente che permetterà a mamme e bambini di conoscere il nuovo locale.

Mercoledì 6 gennaio alle 18 è in programma la tradizionale discesa della Befana dalla Torre dell’Orologio in Piazza del Plebiscito.

Mercoledì 6 gennaio alle 18 presso la Chiesa del Sacro Cuore al Pilastro è in programma il concerto del coro polifonico Santa Maria dell’Edera di Viterbo.

Orte – Mercoledì 6 gennaio dalle 15.30 presso l’auditorium della parrocchia di Orte Scalo le Befana si festeggia con le Artiste del cuore per realizzare i biscotti della Befana e premiare le migliori “Torte di natale” create dai bambini durante la festa di domenica 20 dicembre.

Mercoledì 6 gennaio Circomare Teatro è in Piazza della Libertà con uno spettacolo ispirato al Canto di Natale di Dickens, Meno male che è natale, in una particolare versione da Epifania.

Fabrica di Roma – Mercoledì 6 gennaio la Befana si festeggia con polenta e vin brulè presso Largo donatori di sangue. Dalle 15 arriva la Befana e la grande tombolata chiude la festa.

Civita Castellana  Mercoledì 6 gennaio alle 16 arriva la Befana in piazza Matteotti mentre presso l’Anfiteatro Falerii Veteres va in scena alle 17.30 il Grandioso Presepe Vivente dei Ragazzi Specialissimi e i Nunseponnoguardà.

Vignanello – Martedì 5 gennaio alle 18.30 nel centro storico la Befana va a trovare i bambini con caramelle, carbone e regali insieme alla grande tombolata di inizio anno.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI