Per Elisa Scarascia Mugnozza nei Dipartimenti bandiera a mezz’asta.

Dalle testimonianza di chi l’ha conosciuta emerge un’unica descrizione.Era una ragazza piena di vita, di entusiasmo, era stupenda, solare.Voleva da sempre diventare un Chirurgo. A Barcellona era arrivata da pochi mesi, giusto il tempo di assaporare qualche mese della nuova vita in un Paese straniero.Aveva solo 22 anni. È una tragedia per tutti, giovani vittime che erano andate all’estero, in Spagna, proprio per crescere con la curiosità di scoprire il mondo e impegnarsi anche fuori dal proprio paese. Una fine quella di Elisa che addolora profondamente. L’associazione UniVerso Giovani, da sempre attiva all’Università degli Studi della Tuscia e vicina agli studenti, si unisce nel cordoglio alle famiglie delle vittime dell’incidente avvenuto in Spagna. Ricorda Elisa Scarascia Mugnozza, figlia di Giuseppe Scarascia Mugnozza, Direttore del Dipartimento DIBAF e nipote del fondatore dell’Università degli Studi della Tuscia, Gian Tommaso Scarascia Mugnozza.
A causa del grave lutto, all’Università della Tuscia , nei Dipartimenti DAFNE, DIBAF E DEB, le lezioni sono sospese il 21 e 22 MARZO 20. Inoltre è stata rinviata la seduta del Senato accademico, prevista per la giornata del 22 marzo e sarà osservato un minuto di silenzio alle ore 12.00, nell’edificio del Rettorato. Nei dipartimenti è stata esposta la bandiera a mezz’asta.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI