EFF: giornata di premiazioni, cala il sipario su un festival in crescita

Montefiascone ha ospitato l’undicesima edizione di Est Film Festival. L’evento si attesta sempre di più un piccolo gioiello di cultura, creatività, cinema e comunicazione. Oggi ultimo giorno di spettacoli e poi per l’undicesima volta calerà il sipario, mentre intorno a Montefiascone la festa continua con la 59° edizione della Fiera del Vino in pieno fermento fino al 15 di agosto.

Il programma di questa domenica 30 luglio

ore 21:30, Piazzale Frigo

Consegna della Borsa di studio  “Est Film Festival nelle Scuole”, valore di 500 euro, offerta dalla CNA di Viterbo e Civitavecchia.

 

Interventi:

Luigia Melaragni

CNA Viterbo e Civitavecchia

Maria Rita Salvi

IISS C.A. Dalla Chiesa

Valeria Valentini

Vincitore Borsa di Studio

In caso di maltempo la serrata si svolgerà al Cinema Gallery.

 

Il clima si riscalda alle ore 21.45, a Piazzale Frigo, con l’attesa cerimonia di premiazione Est Film Festival 2017.

 

Arco d’Oro e 2.000 €

Miglior Lungometraggio

Premio Gruppo Creval

 

Arco d’Argento e 500 €

Premio del Pubblico al Miglior Lungometraggio

Premio Cantina di Montefiascone

 

Arco d’Argento e 500 €

Miglior Documentario

Premio CIC – Centro di Iniziative Culturali

 

Arco d’Argento e 500 €

Miglior Cortometraggio

Premio Università della Tuscia

 

Arco d’Argento e 500 €

Miglior colonna sonora originale dei Lungometraggi

Premio Terme dei Papi

 

ore 22:30, PIAZZALE FRIGO

PROIEZIONE FILM VINCITORE EST FILM FESTIVAL 2017

 

Proiezione del film vincitore dell’Arco d’Oro 2017 – Premio Gruppo Creval, scelto tra i cinque film in concorso della sezione Lungometraggi

Il più grande sogno, I figli della notte, Moglie e marito, Taranta on the road, La ragazza del mondo e incontro con il regista vincitore.

Nella attesa di conoscere i nomi dei vincitori senza ripeterci  negli encomi , riteniamo che il significato di questa rassegna è custodito nella frase affermata da Edoardo Leo: “Le manifestazioni come Est Film Festival servono alla comunità per stringersi e stare insieme. Questa per me è un’immagine incredibile: vedere tutte le sere questa piazza così affollata».

Cosa dire di più se non arriveederci all’edizione 2018 e complimenti a Vaniel Maestosi e Glauco Almonte, direttori di Est Film Festival, e a tutti coloro che sostengono l’evento e ne fanno un patrimonio comune.

 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI