Ecologia Viterbo: il Comune di Civita Castellana si costituirà parte civile

Il comune di Civita Castellana si costituirà parte civile nel procedimento n. 42675/2015 in cui risultano indagati Zadotti Francesco, Landi Bruno, Sacchetti Massimiliano, Narcisi Daniele, Rizzo Massimo, Stella Paolo, Aita Gaetano, Giacometti Angelo, Bernardini Giancarlo ed Ecologia Viterbo Srl.
A deciderlo è stata la giunta comunale nella seduta dello scorso 8 febbraio con la delibera n.13/2017. Il Comune di Civita Castellana risulta infatti parte offesa nel procedimento a carico degli indagati insieme alla Regione Lazio e a moltissimi comuni del viterbese in merito alla gestione e al trattamento dei rifiuti condotta dalla società Ecologia Viterbo Srl.
Su proposta del Sindaco, ritenuta opportuna la costituzione di parte civile del Comune di Civita Castellana in qualità di persona offesa, la giunta ha deliberato di approvare la partecipazione nel giudizio
conferendo l’incarico all’Avvocato Sebastiano De Feudis.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI