Il duo Bolognesi e Olivieri un momento di musica di buona qualità al Signorino

Al Signorino jazz club, la serata di venerdì 1 dicembre ha donato un momento unico di musica di buona qualità, con uno spettacolo di livello altissimo, proposto dal duo Silvia Bolognesi al contrabbasso e Angelo Olivieri alla tromba.
Una coppia artistica che si è ritrovata dopo due anni e tutto è ripreso come se non si fosse mai interrotto. Una serie di appuntamenti professionali hanno tenuto lontano il loro “Dialogo”, ricominciato come se nulla fosse accaduto nel frattempo. Un sodalizio che nasce da una grande amicizia, dal rispetto per le capacità di entrambi i musicisti e dalla voglia di divertirsi che fa scaturire battute estemporanee, che spezzano un repertorio a tratti complesso ma sempre di altissimo livello. Il palco del Signorino ha avuto anche l’onore di ospitare la prima esecuzione di un brano, “Wind in my dream”, scritto appositamente per loro da Stefano Maltese più di due anni fa e mai eseguito dal vivo, chicca di un repertorio che ha proposto vari brani inediti e scritti dai due musicisti. In chiusura l’omaggio al grande William Parker, con l’aggiunta di un ulteriore basso, stavolta elettrico.
Un grande spettacolo che ha concluso una settimana di note e idealmente dato il via alla successiva, che come sempre viaggerà sulle note della Band del Signorino, con jam session, il 6 dicembre, e Cristiano Arcelli Quartet; entrambi gli appuntamenti si svolgeranno dalle 21.30.
Proseguono intanto le prenotazioni per arrivare al culmine una grande serata del 31 dicembre, per accogliere il 2018 insieme, con il Capodanno al Signorino, a tempo di musica accompagnati dall’eccezionale spettacolo del maestro Enrico Ciapica e la travolgente Irma. Per informazioni contattare Stefania.
Le attività si svolgono nella sede di via del Signorino 16, nei pressi di Valle Faul; segui tutto su www.cantieridelsignorino.it – Pagina Facebook Cantieri del Signorino.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI