Due blogger d’eccezione raccontano i giardini di ville e dimore

Una Educational di PromoTuscia con due importanti blogger alla scoperta di giardini e monumenti della Tuscia.Fino al 5 ottobre, l’educational apre giardini e monumenti nel capoluogo e in tutta la provincia a esperti nel settore, per promuovere il territorio. Dalla Serpara a Civitella d’Agliano al giardino della Fraternità Santissima Vergine Maria a Bagnoregio, passando per Villa Tirrena e il giardino dei coniugi D’Amico a Vaiano, ma anche quello delle Salvie, La Luccia e palazzo Del Drago a Bolsena. Mete esclusive, rare perle della provincia e che PromoTuscia ha selezionato, per far apprezzare le nostre bellezze a due note blogger, Roberta Miss Bailing, che cura il blog “In the Mood For Love” e Dana Frigrerio (Blossom Zine). Due seguitissime professioniste che in questi giorni hanno l’opportunità di conoscere angoli unici del viterbese. È l’ultima di una serie d’iniziative, che PromoTuscia sta portando avanti come agenzia di marketing territoriale. Proprio di recente le è stato affidato il progetto dell’agenzia regionale del Turismo e della regione, “Borghi in cammino nel Lazio”. Un percorso inedito attraverso i centri storici più belli e caratteristici nel Lazio. Arte, natura, tradizioni ed enogastronomia, i punti salienti di un forte lavoro di promozione territoriale in cui PromoTuscia è stata impegnata a far conoscere un itinerario di forte interesse per i visitatori. I primi che hanno avuto la possibilità d’entrare in contatto con le bellezze di un territorio unico, sono stati nove blogger. Adesso, in una sorta d’appendice dell’iniziativa, la tre giorni dell’educational dedicato ai giardini, che fino al 5 ottobre offre un’altra occasione per far apprezzare quanto di unico e particolare ha da offrire il territorio viterbese. Due esperte nel settore, che poi potranno fare da cassa di risonanza e a loro volta far conoscere e promuovere mete dedicate a famiglie e turisti di ogni età. Quello dei giardini e delle dimore è un settore attorno al quale l’interesse è in continua crescita e su cui PromoTuscia da anni è impegnata in primo piano. L’educational è stato possibile anche grazie la contributo degli sponsor tecnici, 13 Gradi, Enotria, Magna Civita, Braciami e The Loft 22.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI