“Dona la spesa” : a Tarquinia raccolti 1300 chili di alimenti

1300 chili di “genuina” solidarietà tra biscotti, pasta, riso, latte a lunga conservazione, zucchero, farina, alimenti in scatola e tanto altro ancora. È quanto hanno raccolto i volontari di “Semi di pace” il 5 maggio, nell’ambito di “Dona la spesa” la raccolta promossa da Coop per aiutare chi si trova in difficoltà.

“Ringraziamo i tarquiniesi per questo significativo gesto di solidarietà. Ringraziamo anche i nostri venti volontari, coordinati da Sandra Santinelli, che si sono alternati tutto il giorno per garantire la copertura delle varie le fasce orarie – sottolinea l’associazione -. Un grazie ai dirigenti di Unicoop Tirreno che ci hanno dato, come di consueto, la possibilità di realizzare la colletta”.

Attivo dal 1985, il servizio di distribuzione alimentare si svolge alla Cittadella, sede dell’associazione (località Vigna del piano snc), in collaborazione con Fondazione banco alimentare e Unicoop Tirreno di Tarquinia. Per ricevere i viveri è necessario presentare la dichiarazione Isee, che attesti l’effettiva condizione di bisogno.

“Persone, anziani, famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese – conclude la onlus –, e ci chiedono un aiuto concreto. Per questo motivo, data la crescente richiesta, chiunque voglia donare dei prodotti alimentare ci può contattare allo 0766 842709”.

Semi di pace onlus

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI