Domenica gratuita nei musei e nei siti archeologici statali

Si ripete il 4 giugno l’appuntamento con la #DomenicalMuseo, giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente, in applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.
Questa volta l’evento coincide con la chiusura del ponte del 2 giugno e offrirà domenica 4 giugno l’opportunità per chi arriva, chi parte e chi c’è di visitare quei tesori che sono parte del patrimonio pubblico che rimangono aperti in tutto il paese.
Sul sito http://www.beniculturali.it/ troverete l’elenco completo dei luoghi inclusi quelli della Tuscia,che comunque vi riportiamo:

Area archeologica di Volsinii
Bolsena

Museo archeologico nazionale di Vulci
Castello dell’Abbadia, s.n.c. – Canino

Palazzo Farnese Caprarola

Museo archeologico dell’Agro Falisco – Forte Sangallo
Civita Castellana

Palazzo Altieri Oriolo Romano

Anfiteatro romano di Sutri

Museo archeologico nazionale di Tarquinia

Necropoli dei Monterozzi di Tarquinia

Museo archeologico nazionale di Tuscania

Necropoli “Madonna dell’Olivo”Tuscania

Area archeologica antica città di Ferento

Basilica di San Francesco alla Rocca Viterbo

Santuario Madonna della Quercia

Villa Lante Bagnaia

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI