Divino Etrusco 2016: un viaggio sensoriale tra arte e vino

Arte e vino, connubio perfetto per il Divino Etrusco 2016, manifestazione ai nastri di partenza, organizzata nel centro storico di Taquinia dal 29 al 31 luglio.
Promotore il Comune di Tarquinia, in collaborazione con Fisar Delegazione di Viterbo e Pro Loco Tarquinia, la manifestazione enologico-culturale esalta da dieci anni il profondo legame che univa la coltivazione dell’uva agli Etruschi. Così, per tre sere (dalle ore 21), sarà possibile assaporare i pregiati vini tarquiniesi e quelli della dodecapoli, l’antica confederazione etrusca che comprendeva, oltre a Tarquinia, Vulci, Volterra, Volsini, Veio, Vetulonia, Arezzo, Perugia, Cortona, Cere, Chiusi e Roselle. Saranno presenti negli stand del centro storico i vini delle aziende: Villa La Ripa, Villa Puri, Ficomontanino, Dionisio, Berioli, TuttiSanti, Terre Etrusche, Vulci di Simoncini, Palazzone, Terre De’Pepi, Terre del Veio, Stefanoni, Tre Cancelli e Gotto d’Oro.
Per sabato 30 luglio sono state organizzate due degustazioni in collaborazione con Fisar Delegazione di Viterbo e Stefano Ronconi (giornalista enogastronomico Vini Buoni d’Italia, Espresso, Scatti di Gusto):
Ore 19,30 I VINI DELLE CITTA’ ETRUSCHE DELLA COSTA.
Ore 21,30 I VINI DELLE CITTA’ ETRUSCHE INTERNE.
La 10a edizione dell’evento non regalerà solo l’ebbrezza di un viaggio sensoriale per scoprire il vino, in un percorso tra le vie e le piazze del centro storico di Tarquinia, ma offrirà anche l’incanto dell’arte etrusca. Il 30 luglio, infatti, il Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense, grazie alla manifestazione, sarà aperto in via eccezionale (ingresso libero) dalle ore 19.30 alle ore 24.00. Ospitato nel quattrocentesco Palazzo Vitelleschi, il Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense è custode di una collezione straordinaria di opere, tra cui i “Cavalli Alati”. Inoltre street food, con il meglio della cucina tradizionale locale proposto dalle tante attività ristorative che si aprono sulle vie e piazze del centro storico, laboratori ludico-didattici dedicati ai bambini, spettacoli itineranti e concerti. Per tutte le info www.divinoetruscotarquinia.it o la pagina facebook “Tarquinia Divino Etrusco”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI