Delegazione di artisti cinesi in visita a Palazzo dei Priori

delegazione cinesi

Gruppo di artisti cinesi in visita a Viterbo per il progetto Grand Tour. Nato da un’idea della Fondazione Kokocinski, in collaborazione con la Shanghai International Culture Association, l’Associazione Artisti Internazionale Ponte, il Museo nazionale d’Arte orientale G. Tucci di Roma, e fortemente voluto ed incoraggiato dal Comune di Viterbo, il progetto Grand Tour vede artisti cinesi cimentarsi nella pittura en plein air dei più suggestivi paesaggi italiani.

Secondo la pratica diffusa nel diciottesimo secolo, giovani aristocratici provenienti da tutta Europa venivano in Italia per il perfezionamento didattico, per studiare e scoprire la classicità. Questo progetto nasce quindi da un’antica tradizione culturale europea.

Il Comune di Viterbo ha voluto con la sua partecipazione inserire la città con i suoi  paesaggi ed i suoi monumenti nelle opere di questi artisti, che daranno vita alla prima mostra del Gran Tour, ospitata dalle sale del Museo nazionale d’arte orientale di Roma, a partire dal 9 maggio.

Le opere di cinque artisti cinesi di fama internazionale saranno esposte prima a Roma, e poi in altre sedi.

“L’augurio – ha commentato l’assessore alla Cultura Antonio Delli Iaconi – è quello di portare a Viterbo questa esposizione di oltre sessanta opere, in cui potremo ammirare anche la nostra città”.

La delegazione

Guo Xiaoyong, DOB: 17/07/1971 – Assistant Director, Administrative Commission of Shanghai International Tourism and Resorts Zone

Liu Yongyou, DOB:30/09/1969 – Chief of Comprehensive Plan Division, Administrative Commission of Shanghai International Tourism and Resorts Zone

Li Can,DOB: 22/12/1976 – Deputy General Editor, Pudong Times

Wu Weizhong,DOB: 18/10/1972 – Deputy Chief of Kang Qiao Town,Pudong New Area Government

Yu Dan, DOB: 28/01/1982 – Staff of Investment Promotion Office, Administrative Commission of Shanghai International Tourism and Resorts Zone

Cao Hui, DOB: 03/01/1980 – Staff of General Office, Administrative Commission of Shanghai International Tourism and Resorts Zone

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI