Defensor basket ko sul ring di Castel Carugate

basket

Tutto secondo pronostico domenica sul parquet di Castel Carugate, dove la Defensor basket esce battuta per 65-38 al termine dell’incontro valido per la quarta giornata di andata del girone G della poule retrocessione di serie A2 femminile. L’assalto alla capolista da parte delle viterbesi dura poco più di un quarto, con la prima frazione di gara giocata ad armi pari e finita 12-12. Dopodiché le padrone di casa si fanno sentire e con due triple a raffica firmate Frantini e Stabile innescano la fuga (26-20 dopo 16 minuti), complice l’uscita di scena dopo 5 minuti di gioco di Spirito, sostituita da Raiola per aver commesso il terzo fallo personale. Da questo momento in poi, Viterbo fatica a trovare la via del canestro, commettendo una serie interminabile di errori da oltre l’arco dei 6,75 mt, mentre le lombarde collezionano punti preziosi da ogni angolo del campo. Il -12 accusato al rientro negli spogliatoi (30-20 il punteggio a metà partita) diventa un irrecuperabile – 21 (48-27 il tabellone) allo scadere del terzo parziale. I dieci minuti conclusivi servono soltanto a coach Scaramuccia per far ruotare tutta la panchina e testare ogni quintetto in attesa di mercoledì sera, quando si giocherà al PalaMalè la cruciale sfida con Muggia, appaiata a zero punti sul fondo della classifica.

Castel Carugate: Casartelli 2, Cagner 8, Stabile 8, De Gianni 4, Robustelli 5, Giunzioni 18, Cerizza, Frantini 11, Colombo 8, Minervino. Allenatore:  Luigi Cesari.

Defensor Viterbo: Filoni, Yordanova 12, Chimenz 2, Riccobono 4, Raiola 2, Romagnoli 3, Puggioni, Bernardini 5, Mancabelli 7, Viviani, Ndyaie, Spirito 3. Allenatore: Carlo Scaramuccia.

Arbitri: Michela Padovano e Anna Rosa Nocera.

Classifica poule retrocessione girone G: Castel Carugate 8, Basket San Salvatore 4, Fassi Albino 4, Trust Risk Group Stabia 4, Bk Femm. Biassono 2, Defensor Viterbo 0, Querciambiente Muggia 0.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI