Defensor basket impantanata sul campo di Biassono

basket

Dura sconfitta per le Ants basket, che domenica sera hanno perso per 67-56 la sfida cruciale con Biassono, valida per la seconda giornata di andata della poule retrocessione. L’avvio di gara sembra sorridere al team gialloblù che nello starting five schiera Mancabelli, Spirito, Chimenz, Romagnoli e Yordanova. Biassono risponde con Porro, Rossi, Gargantini, Colombo e Tibé, ma a parte un’accelerata all’inizio dell’incontro subisce il gioco della formazione ospite, che spinta da una propositiva Yordanova chiude il primo quarto in avanti (14-19 il punteggio al suono della prima sirena). La musica cambia nella seconda frazione, con Colombo che traina il gioco biancorosso e Viterbo che arranca in difesa, gravandosi di parecchi falli che spediscono più volte in lunetta le avversarie, molto precise nei tiri liberi (realizzati 10 su 11 contro gli 11 su 31 della Defensor). Proprio per i troppi falli commessi, coach Scaramuccia è costretto a richiamare in panchina Spirito e Chimenz, sostituite ripettivamente da Raiola e Bernardini, e il BFB ne approfitta per azzerare il divario a suon di triple e superare le avversarie con due punti di Navati (29-28 dopo 16 minuti di gioco). Il divario minimo di una lunghezza di vantaggio viene stoicamente mantenuto dalle padrone di casa fino al rientro negli spogliatoi (33-32 il tabellone a metà partita) e quando il match riprende, Biassono parte in quarta e assesta un break di 8-0 griffato Porro e Gargantini, con cui impone un rasserenante – 9 alle viterbesi, che provano con Spirito a rimarginare il divario (47-39 alla fine del terzo quarto). I dieci minuti finali non bastano alle Ants per recuperare il gap accumulato nella mezz’ora precedente e Biassono arriva persino a sfiorare il +14 con una tripla di Ponti (64-54 al 38mo), poi ridimensionato da Yordanova. Gli sforzi dell’ala bulgara però non servono alla Defensor per riacciuffare un risultato, che regala a Biassono i primi due punti per la classifica del girone G della poule retrocessione, dove le gialloblù restano ferme a zero, in attesa di recuperare la prima gara contro Muggia, posticipata al 25 febbraio per l’indisponibilità di 6 atlete triestine.

Tabellini:

Basket Femminile Biassono: Novati 4, Iasenza ne, Porro 18, Ottolina ne, De Ponti 3, Rossi 8, Colombo 10, Giulietti 11, Gargantini 11, Tibè 2. Allenatore: StefanoFassina.

Defensor Viterbo: Yordanova 17, Chimenz 11, Orchi 2, Raiola, Romagnoli 4, Puggioni ne, Bernardini 4, Porcu ne, Mancabelli 7, Viviani, Ndiaye ne, Spirito 11. Allenatore: Carlo Scaramuccia.

Arbitri: Davide Ciregna e Alessandro Meloni

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI