Daria Bignardi presenta: Santa degli Impossibili

daria bignardi

Dopo le presentazioni in diverse città Italiane Daria Bignardi arriva anche a Viterbo con il suo “Santa degli impossibili”. Nel suo ultimo libro racconta la storia di Mila e del suo incontro con una figura straordinaria, un’insegnante laica che ha fatto voto di povertà, castità e obbedienza e che la aiuterà a uscire dal “buio” riportandola in contatto con Santa Rita, avvocata delle cause disperate.

Il nuovo romanzo della scrittrice, giornalista e conduttrice televisiva Daria Bignardi, edito da Mondadori, sarà presentato sabato 23 maggio presso la Sala Regia di Palazzo dei Priori dalle 18.30 alle 20. Ingresso all’area 3,50 euro. Ad intervistare la scrittrice sarà Antonella Lattanzi

 “Santa degli impossibili” racconta la storia di Mila, bambina amata e luminosa, ma anche una ragazza solitaria: oggi è la moglie di Paolo e la madre di Maddi e dei gemelli, una donna che ha perso il filo del suo destino. Un giorno cede a un impulso segreto, e si ritrova in ospedale. Qui incontra Annamaria, un’insegnante laica che, come le suore, ha fatto voto di povertà, castità e obbedienza. Tramite lei Mila torna in contatto con una figura straordinaria della sua infanzia, santa Rita, la santa degli impossibili, che ha attraversato i secoli con la forza della sua testimonianza: quella di una donna che – a nome di tutte le donne – riuscì a volare oltre ogni ostacolo grazie alla potenza magica di una passione inestinguibile. Attraverso un racconto asciutto e raccolto, Daria Bignardi dà vita a un personaggio inquieto, pieno di contraddizioni, segnato da un bisogno di trascendenza inespresso eppure capace di cogliere l’amore del mondo che silenziosamente ci può salvare.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI