Da“Pappallegra” divertirsi imparando a fare i piccoli chef

Divertirsi imparando: tanta soddisfazione per le prime due giornate che “Pappallegra” ha dedicato ad una ventina di piccoli allievi, i bambini dell’asilo-ludoteca “Mamma portami là”.
Il laboratorio di cucina si sta rivelando un vero successo, stimolando notevolmente l’interesse dei piccoli, che attraverso la manualità tipica del lavoro di cuoco apprendono cose nuove.
“Impariamo a cucinare” ha già celebrato le sue prime due date, partendo dalla pasta con l’insegnante chef Orlando, per arrivare ai biscotti, magistralmente spiegati da Celina. I bambini hanno trascorso l’intera giornata nella struttura vetrallese gestita col marchio Dal sor Francesco, lavorando impasti, “spianandoli” per dare la giusta consistenza, e realizzando un prodotto finale che è stato portato a casa, come una sorta di cimelio-premio da mostrare a genitori e nonni. Il primo appuntamento ha permesso di realizzare fettuccine e lombrichelli, il secondo delle gustose crostate e biscottini con farina di mais.
Alla fine di ogni laboratorio tutti i bambini si sono accomodati a tavola per gustare il pranzo per poi concludere in gioco la piacevole giornata.

Il prossimo appuntamento sarà con uno dei cibi più amati dai bambini: la pizza.
“La collaborazione con ‘Mamma portami là’ sta andando proprio come pensavo – precisa Michele Palombi, direttore Dal sor Francesco/Pappallegra – i bambini sono interessati a conoscere ma soprattutto a divertirsi”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI