“Dalla terra alla Luna”, nelle scuole per educare alla mobilità

Arriva nelle scuole italiane “Dalla terra alla Luna”, il progetto di educazione alla mobilità promosso dalla Michelin Italiana con l’obiettivo di stimolare la curiosità e la voglia di innovazione degli studenti per renderli protagonisti di un futuro di viaggi più sicuri e sostenibili.
A Viterbo e provincia sono 4 le scuole che partecipano al progetto:
Scuola Primaria ISTITUTO SUORE FRANCESCANE CIVITA CASTELLANA
Scuola Primaria TULLIO CESARINI – PESCIA ROMANA-
Scuola Primaria ALDO MORELLI – MONTALTO DI CASTRO –
Scuola Secondaria di 1 Grado ALDO MORO – SUTRI

Tante altre scuole si potranno aggiungere, in palio ci sono 1.800 euro in materiali didattici e viaggi di istruzione.
Essere viaggiatori e utenti dei trasporti non è la stessa cosa. Il viaggiatore ha maturato una vera cultura della mobilità, di cui ha ben chiare opportunità e responsabilità ed è capace di rendersi conto che il viaggio è un sistema complesso. Maturare la cultura del “viaggiatore” vuol dire essere capace di cogliere le diverse opportunità di spostamento ed essere informato sulle innovazioni che migliorano ogni componente del sistema mobilità.
Un mondo di nuove conoscenze e future opportunità professionali che si apre ai giovani studenti.
Per partecipare al concorso le classi potranno presentare elaborati sotto qualsiasi forma – dal plastico al fumetto, dal disegno al power point – per aggiudicarsi il primo premio: una biblioteca di testi sul tema del viaggio del valore di 1.000 euro e un contributo ai viaggi di istruzione o uscite didattiche del valore di 800 euro.
L’iniziativa è inoltre supportata dal sito www.michelinfascuola.it, dove le classi potranno trovare news, video, giochi e attività da svolgere a scuola o a casa.
Per ulteriori informazioni:
Alessia Benenti – La Fabbrica – 02-485411 – 339-6189734 – abenenti@lafabbrica.net

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI