“Dai un pugno alla paura”. Viterbo protagonista, delle arti marziali e difesa personale

Domenica scorsa, 13 maggio, la città di Viterbo è tornata ad essere protagonista, nel campo delle arti marziali e di difesa personale.
L’evento si è svolto sulla bellissima terrazza del Ristorante KFC VITERBO, sito in viale Armando Diaz e come sfondo la bella chiesa restaurata delle Fortezze. La responsabile del ristorante, Sig.ra NAPOLI Monica, ha ufficialmente dato il via a quelli che saranno degli eventi, bisettimanali, con tema “LA DIFESA PERSONALE” che toccheranno vari punti
sensibili e situazioni di carattere sociale con focus principale le tecniche di autodifesa. L’apertura delle danze, come si usa dire in termine tecnico, è spettato all’Istruttore di Difesa Personale/ Military Krav Maga Roberto ZAPPETTA conosciuto da sempre per le sue capacità di ineccepibile insegnante dotato di calma e serenità, che ha trasmesso a tutti i partecipanti accorsi la fiducia necessaria e il corretto comportamento nell’approccio di tale particolare materia e coinvolgendo i presenti a provare le tecniche mano a mano illustrate
Presente alla prima di questo evento il Sensei Michele ALESSI, responsabile delle arti marziali LIBERTAS VITERBO,
Ente patrocinante di questa bellissima iniziativa, che si è complimentato con la Responsabile del ristorante KFC VITERBO Monica NAPOLI e con l’istruttore Roberto ZAPPETTA per essere riusciti a creare questo evento, a beneficio di tutte le donne insicure e indifese, non solo per strada ma nella vita quotidiana di tutti i giorni e per tutti gli appuntamenti successivi.
Ricordiamo che le “dimostrazioni” sono TOTALMENTE GRATUITE ed offerte dalla collaborazione tra il KFC VITERBO di Viale Armando DIAZ 13, direttore Monica NAPOLI e dei Maestri/Istruttori che parteciperanno ogni 15 gg all’evento. Il tutto patrocinato dalla LIBERTAS, Comitato Provinciale Sportivo Viterbese.
Il Prossimo incontro a cui potrete partecipare si terrà il 27 maggio 2018, sempre presso il Ristorante KFC VITERBO, dalle ore 18:30 alle ore 19:30 ed affronterà un altro tema troppo spesso presente sulla cronaca nera dal titolo:
“IL BULLISMO…UN NEMICO DA SBULLONARE”

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI