Dai Caraibi a Viterbo per Piadine a km0

Elisabetta Paonessa e Matteo Carbone

Prendi una laurea in Economia unisci  quindici anni di esperienza nel settore della ristorazione e shakera il tutto con un viaggio di lavoro alle isole Turks and Caicos per aprire un ristorante italiano, risultato? Una Piadineria tutta made in Italy street food a km zero. Infatti si sa: l’ unione fa la forza.

È questa in sintesi la storia che unisce Elisabetta Paonessa ( la laurea) e Matteo Carbone ( l’esperienza) in una FOOD LOVE STORY dal sapore di Tuscia.

I due giovani originari della provincia di Roma hanno scelto Viterbo per investire nella ristorazione aprendo la piadineria “Buon Gusto”.

La filosofia di questo locale come dice Elisabetta è quella di offrire al cliente la possibilità di un pasto veloce ma allo stesso tempo sano con prodotti di alta qualità tra cui molti bio e a Km 0

Per questo infatti Matteo sottolinea la loro scelta di  una cucina completamente a vista dove tutto è preparato sul  momento.

L’ idea nasce dopo un viaggio di lavoro fatto dalla coppia ai Caraibi più precisamente sull’ isoletta Turks and Caicos dove Matteo era stato chiamato per avviare un ristorante italiano con Elisabetta al suo fianco nella gestione della parte commerciale.

Una volta tornati in Italia un po’ frastornati dal caos della capitale hanno scelto Viterbo per far emergere la loro creatività culinaria, “volevamo un posto che offrisse, si, dei servizi, ma allo stesso tempo anche la bellezza di una terra come quella che il territorio viterbese possiede”.

Entrambi hanno voluto sottolineare la particolare attenzione nel menu posta per quanti hanno scelto una dieta vegana; l’ impasto della piadina infatti ha più varianti oltre quello base con farina di frumento acqua latte strutto e bicarbonato,  quella vegan  priva di proteine animali con farina di frumento acqua olio extra vergine d’ oliva e bicarbonato, ideale per le intolleranze ai latticini nonché quella ad impasto integrale con la farina Bio del Molino Vecchio.

Inoltre per incrementare la filosofia del km 0 i latticini sono acquistati presso l’ azienda agricola Latte  Marini di Soriano nel Cimino , ed altri prodotti vengono dall’ Azienda agricola Stefanoni di Viterbo, Cooperativa Agricola di Vetralla e dall’azienda Cimina dolciaria di Capranica.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI