I crostini marinari, per un antipasto niente male

Giovanna Santececca

Ho pensato di sollecitare i vostri palati con la ricetta dei crostini marinari, un antipasto o un aperitivo semplice da preparare e, non dovrei dirlo, anche se non avete il pesce fresco.
Può essere un’idea per il menù della vigilia di Natale. Per cucinare questo piatto non può mancare un ingrediente fondamentale i calamaretti. Comunque sia i crostini marinari portano in tavola un pochino di sole.. anche se fuori è freddo e siamo in inverno.

Ingredienti:
100gr calamari puliti
150gr gamberetti
1 uovo
mezzo spicchio d’aglio
2 cucchiai di pangrattato
prezzemolo tritato
5 cucchiai di olio evo
sale e pepe

Procedimento
Dopo aver pulito i calamari privandoli della parte interna e della pelle, fate lo stesso con i gamberetti che sguscerete. Una volta pronti tritateli finemente, tagliandoli a pezzettini minuscoli. Metteteli in una zuppiera con l’uovo, il mezzo spicchio d’aglio ed il prezzemolo tritato.
Amalgamate il tutto aggiungendo olio in abbondanza, circa sei cucchiai, aggiustate di sale e pepe ed addensate con un paio di cucchiai di pangrattato. Tagliate delle fettine di pane dalla baguette, spalmatevi il pesce tritato ed aggiungete sopra ogni crostino un goccio d’olio. Fate cuocere in forno per 12 minuti a 180 gradi.
Prima di servire cospargete i vostri crostini marinari con il prezzemolo tritato. Se volete, potete aggiungere un goccio di vino bianco durante la cottura per profumare il pesce.

Il finale? Un coro di apprezzamenti in tutti i partecipanti a tavola.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI