Cross country: a Sebastianelli prima prova Campionato provinciale CSI 2016

Emiliano Sebastianelli dell’Asd Team Bike Civitavecchia ha dominato la prima prova del Campionato provinciale CSI 2016 di cross country. L’evento è stato organizzato dal Centro Sportivo italiano e dall’ASD Fuori Soglia con il patrocinio del Comune di Ischia di Castro ed era aperto a tutti gli sportivi amanti della bicicletta. Fino a giugno si svolgeranno altre 4 gare in tutta la Tuscia.

Perfetta l’organizzazione dell’evento che, malgrado il vento e, a tratti, la pioggia, ha visto un elevato numero di partecipanti (87) e tanta gente venuta a seguire gli atleti. I ciclisti si sono dati appuntamento dalle 8 in piazza Regina Margherita a Ischia di Castro e, puntuali, sono partiti alle 9.30 per affrontare un percorso di 7,5 km per 4 giri (riservato ai più esperti) e 3 (agli amatori).

Alla fine ha avuto la meglio Emiliano Sebastianelli dell’Asd Team Bike Civitavecchia, che ha preceduto Ernelio Massarucci (Triono Racing Team), Pier Luca Dandolo (Mtb Montefiascone), Alessandro Carloni (Mtb Montefiascone) e Gianluca Casadidio (Team Power).
Sono stati classificati anche i primi 5 delle 5 categorie “master” in gara.

Il Comune di Ischia di Castro si è impegnato in prima persona per la perfetta riuscita della manifestazione. Il vicesindaco Giuseppe Nanni e il consigliere delegato allo sport, Daniele Galassi, hanno provveduto a sovrintendere, insieme ai giudici e allo staff del CSI provinciale, alla preparazione e allo svolgimento della competizione sportiva.

I bikers, arrivando ad Ischia di Castro, hanno trovato parcheggi riservati in Via Caduti sul lavoro, accanto allo stadio comunale e, alla fine della kermesse, hanno potuto usufruire delle strutture messe a disposizione dal Comune per sistemarsi nel dopo gara.
Al termine della manifestazione atleti, organizzatori, autorità e pubblico si sono trasferiti alla Rocca Farnese, proprio sopra il traguardo della prima Cross country, per la cerimonia di premiazione, che è stata presieduta dal sindaco di Ischia di Castro, Salvatore Serra, che ha consegnato i riconoscimenti ai primi tre della classifica assoluta e ai primi 5 di ogni categoria in gara.

“Sono contento che è stato possibile un evento di questo tipo nel nostro Paese – dice il sindaco di Ischia di Castro, Salvatore Serra – e ci siamo resi subito disponibili per mettere a disposizione i nostri spazi e percorsi idonei alla manifestazione. Tutto ciò è motivo valido per continuare a promuovere queste iniziative che vedono la partecipazione di tanti atleti che mettono passione e agonismo. Ritengo che sia stata perfetta l’organizzazione, in sinergia con il Centro Sportivo Italiano, e mi auguro che si possa ripetere in futuro una competizione di questo tipo, sempre nell’ottica della promozione del nostro Paese e del territorio”.

Il vicesindaco Giuseppe Nanni ha commentato il percorso di gara: “Si è trattato di un percorso abbastanza tecnico ma non eccessivamente impegnativo. Una gara vera perché sviluppata anche in zone piene di fango a causa della pioggia. Siamo soddisfatti per il primo evento organizzato, che ha visto un’alta partecipazione di atleti, essendo stati 87 gli iscritti”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI