Costa Volpara con “Ho guardato dietro al tempo”al Wintergarden

Una sera d’autunno del 1996, un gruppo di giovani musicisti gettò le basi del proprio progetto, che quella stessa sera trovò un nome, ufficializzato qualche tempo dopo.
Antonello Giovanni Budano, il leader della band, uscì fuori dalla sala prove, il seminterrato di una casa di campagna in strada Costa Volpara, mentre gli altri, all’interno, continuavano a far vibrare i propri strumenti. La notte era umida e l’aria carica di elettricità; la terra rilasciava il calore del giorno liberando un vapore visibile solo grazie alla velata luce della luna che filtrava dalle nuvole. Fu in quel momento che ad Antonello il suono sembrò trasudare dalla terra. “Costa Volpara suona”, sussurrò.
Da quella sera la band prese il nome di “Costa Volpara” e “Volpara” divenne lo pseudonimo del suo leader.
Due gli appuntamenti programmati dalla band viterbese alla Loggia San Tommaso al Wintergarden nel cuore di Viterbo.
Giovedi 13 ottobre ore 21 Presentazione Video clip e black stage di “Ho guardato dietro il tempo” girato durante l’estate al Castello Costaguti di Roccalvecce.Un omaggio alla Tuscia
Venerdi 14 ottobre ore 21 Cantautorale
Antonello Giovanni Budano voce
Cristiano Pizzati chitarra
Roberto Galli batteria
Prenotazioni: Tel. 3298054913
Il doppio evento conclude gli appuntamenti del mese di ottobre la dui direzione artistica è di Mauro Torroni.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI