Cosa fare nella Tuscia nel weekend del 12 e 13 maggio

Monica Arigoni

Nella Tuscia si prospetta un fine settimana tra natura, tradizioni e folklore e cibo. In programma a Viterbo Clorophilla Festa della natura per bambini che piace tanto a mamma e papà, per i grandi si spazia tra escursioni e visite guidate, feste patronali,dove poter assaggiare il prelibatissimo cibo locale, celebrazioni di folklore e poi ancora musica, mostre, conferenze, teatro,cinema.
Ecco cosa vi riservano sabato 12 e domenica 13 maggio.

SABATO 12 MAGGIO
TRADIZIONI – A Vasanello in piazza Vittorio Veneto dalle 17 si rinnova la tradizione del Focarone per mantenere vive le manifestazioni legate alla fede, alla cultura, alla cucina e alla musica.

A Viterbo è in programma la processione del SS. Salvatore con partenza dalla Chiesa di S. Maria Nuova alle 18 con circa sessanta figuranti in costume medievale che, dietro ai rispettivi gonfaloni, porteranno gli antichi attrezzi del proprio lavoro.

BAMBINI – A Viterbo in strada Pian del Cerro 14 fino a domenica 13 maggio è in programma Clorophilla Festa della natura per bambini, con attività esperenziali all’aria aperta, letture animate, laboratori, incontri dedicati ai bambini e alle famiglie.

A Viterbo presso l’IPSE – Istituto Psicologico Europeo dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19 è in programma la prima Giornata dell’Apprendimento, una giornata di studio e approfondimento dedicata a famiglie con bambini/ragazzi con diagnosi di disturbo specifico dell’apprendimento o educatori interessati ad approfondire metodi e tecniche da utilizzare con ragazzi DSA.

MUSICA – A Vitorchiano in piazza Umberto I alle 21.30 nell’ambito dei festeggiamenti di San Michele Arcangelo, si terrà il concerto gratuito dei ROS, semifinalisti a X Factor 2017, che sarà aperto dal cantautore Simone Gamberi.

A Vitorchiano alle 11.30 presso la Chiesa di Sant’Amanzio è in programma il concerto I Canti della Grande Guerra – Miserere con il Coro Polifonico Santa Maria dell’Edera di Viterbo.

TEATRO – Al Teatro Boni di Acquapendente alle 21 in scena All this, spettacolo di teatro integrato realizzato dai laboratori Eta Beta Teatro Giorgio M. Schirripa, racconta di un mondo in cui, se gli uomini onesti ignorano il degrado morale e materiale, il male si diffonde.

Al Teatro comunale di Vallerano per il Chimera festival multiculturale dei Cimini alle 21 è in programma Esperanto. Voce, canti e suoni del Mediterraneo, che canta le storie di donne che vedono i loro uomini andare in mare.

Al Teatro Francigena di Capranica alle 21 in scena l’ultimo appuntamento della rassegna teatrale con il Cantico dei Cantici di Roberto Latini.

CONFERENZE – A Lubriano presso il Palazzo Monaldeschi dalle 10 è in programma l’incontro Verso la prima giornata mondiale delle api per parlare di api, miele e insetti impollinatori.

A Castel Sant’Elia alle 9.30 è in programma un convegno sulla ludopatia nella palestra comunale per la Festa in onore della Madonna di Castelluccio.

SAGRE – A Vitorchiano per i festeggiamenti di San Michele Arcangelo fino a domenica 13 maggio è in programma la Sagra della porchetta.

A Nepi fino a domenica 13 maggio è in programma la sedicesima edizione della “Sagra del Pecorino e del Salame Cotto.

MOSTRE – A Viterbo all’interno del Teatro dell’Unione è possibile visitare Artes Mechanicae a cura di Luciano Minestrella, mostra di modelli di macchine sceniche progettate dai grandi architetti del ‘400 fiorentino per il racconto di sacre rappresentazioni e di macchine sceniche della Mirabilis Teatro Societasche a quell’arte si è ispirata e ne ha fatto la sua identità.

A Sutri fino a domenica 13 maggio è visitabile Sutri, Vulci e i misteri di Mitra. Culti orientali in Etruria all’interno di Villa Savorelli.

Il Museo della Ceramica della Tuscia a Viterbo ospita Forme e colori della terra di Tuscia, la mostra-concorso organizzata da CNA Artistico e Tradizionale di Viterbo e Civitavecchia.

A Blera presso il Museo Civico Gustavo VI Adolfo di Svezia Il Cavallo e l’Uomo, è allestita la mostra itinerante di pittura e scultura Incontriamo il nostro tempo.

La bellezza svelata dai laboratori di restauro di Acquapendente e Viterbo è la mostra allestita al Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente a cura di Andrea Alessi e Claudio Strinati.

Presso la Pinacoteca di San Francesco del Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente è esposta la personale di Lidia Bachis Mirabilia ed altri paesaggi a cura di Andrea Alessi.

A Civitella d’Agliano il giardino d’arte La Serpara di Paul Wiedmer presenta alle 16 le opere di James P. Graham, Ettore Le Donne e Carmine Leta.

EVENTI – All’Osservatorio Astronomico Monte Rufeno di Acquapendente è in calendario una serata dedicata ai pianeti del Sistema Solare: Viaggio nel Sistema Solare, un omaggio ai pianeti visibili nei cieli di primavera. Appuntamento alle 19.20 direttamente in Osservatorio.

In occasione della sesta Giornata nazionale della salute della mano, dalle 8.30 alle 12.30 presso l’ambulatorio di Chirurgia della mano del Complesso ospedaliero di Belcolle di Viterbo al piano 2, verranno eseguite visite gratuite, suggeriti approfondimenti diagnostici e terapie conservative o chirurgiche.

A Viterbo alle 16 presso l’Orto Botanico Angelo Rambelli dell’Università della Tuscia è in programma la presentazione del Gruppo Fai Giovani a Viterbo con l’evento dal titolo FAI fiorire la Cultura, con una visita guidata alla scoperta di tutte le specie botaniche che l’orto botanico racchiude e protegge.

CINEMA – Nelle sale di Viterbo si conferma la presenza di Avengers Infinity War, primo nei botteghini di tutto il mondo, tra le novità Si muore tutti democristiani, il film-commedia del celebre gruppo di Youtubers “Il Terzo Segreto di Satira”.

ESCURSIONI – L’associazione Thesan promuove il pellegrinaggio La Via Romea Germanica da Orvieto a Montefiascone, dalla città sulla rupe si cammina attraverso la bella campagna umbra fino a Civita di Bagnoregio, sosta per la notte, il giorno seguente a piedi si prosegue sulla Via Romea fino a Montefiascone situata sul Lago di Bolsena. Ritrovo alle 9 a Orvieto.

VISITE GUIDATE – Fino a domenica 13 maggio a Sant’Oreste è possibile visitare i bunker ricavati all’interno del Monte Soratte, un piccolo e incredibile tassello del più grande mosaico della storia d’Italia del Novecento, con orari 10.30 e 15.30.

A Vitorchiano è in programma fino a domenica 13 maggio l’apertura della torre e del palazzo comunale per permettere ai turisti e ai residenti di visitare lo storico edificio.

A Calcata vecchia fino a domenica 13 masggio si svolge la seconda edizione di Calcata Fotografia, nei luoghi più tipici di Calcata Vecchia si potranno ammirare le mostre fotografiche di diciotto autori professionisti e non.

A Bagnaia è in programma l’apertura della Palazzina Montalto e della Limonaia di Villa Lante, gli orari di visite sono al mattino 11–12 al pomeriggio 15.30-16.30.

ESCURSIONI – Antico Presente organizza Montefiascone: la terrazza sul lago, crocevia di pellegrini, appuntamento alle 15.30 alla Chiesa di S. Flaviano.


DOMENICA 13 MAGGIO

MUSICA – A Fabrica di Roma alle 21 presso il Vintage 1980 è in programma Jam session benefica per ricordare Max Stendardi, verranno raccolti fondi a favore dell’associazione “Stare Accanto” (ricerca contro il cancro).

A Viterbo per la rassegna Concerti aperitivo alla Trinità alle 12 presso il Complesso della SS. Trinità è in programma il concerto del Gruppo di Ottoni della Scuola Musicale Comunale
diretto da Luca Seccafieno.

SPORT – A Vetralla è in programma la Granfondo di Montefogliano in onore di Andrea Manca, con oltre seicento bikers. Il via alle 9.30 da piazza S. Maria del Soccorso a Cura di Vetralla.

TRADIZIONI – A Marta prendono il via i festeggiamenti per la Festa della Madonna del Monte, con fiera di merci sul lungolago Marconi per tutto il giorno e alle 18 in Piazza Umberto I formazione del corteo con i quattro Ceri offertoriali delle Categorie e salita al Santuario della Madonna del Monte.

A Barbarano Romano in località Caiolo è in programma la Festa dell’Attozzata dalla mattina presto, quando i pastori locali si dedicano alla preparazione di questo piatto ripercorrendo le tappe fondamentali della preparazione con fuoco, latte e “callare”, una volta pronta, la ricotta viene servita calda, come da tradizione già dalle 9.

A Castel Sant’Elia è in programma il pellegrinaggio diocesano delle parrocchie presso il Santuario di Maria SS.ma ad Rupes con partenza alle 16 da Nepi in piazzale della Bottata, alle 17.30 solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo. Romano Rossi.

A Capranica è in programma il culmine dei festeggiamenti in onore di Maria SS. delle Grazie, con animazione per bambini, la solenne processione e alle 19 spettacolo comico con Giobbe Covatta.

A Narni è in programma la Corsa all’Anello alle 16 presso il Campo de li giochi Stadio San Girolamo.

TEATRO – Al Teatro Caffeina di Viterbo alle 21 in scena Laika di Ascanio Celestini. Con Ascanio Celestini e Gianluca Casadei.

Al Teatro Manlio di Magliano Sabina alle 21 va in scena Tu vivi, opera in due atti ispirati alla vita della fotografa, attrice ed attivista politica Tina Modotti.

FOOD – Piacere Tuscia, i migliori prodotti tipici del territorio si metteranno in mostra allo Sheraton Hotel di Roma dalle 15 alle 21: vini, olio extravergine di oliva (EVO), formaggi, salumi, nocciole, legumi e tanto altro.

EVENTI – Un treno d’epoca a vapore arriverà a Orte, proveniente dalla stazione di Roma Tiburtina. L’iniziativa è organizzata da Fondazione FS italiane, Associazione DLF Roma, Associazione DLF Orte e Comune di Orte. Si partirà dalla stazione Tiburtina alle 9.05, l’arrivo a Orte è previsto alle 10.50.

A Castel Sant’Elia alle 8 è in programma Puliamo Castello con partenza da piazza Marfherita per il centro storico del paese.

ESCURSIONI – Tuscia Trekking Experience organizza l’escursione Una giornata con i pastori con dimostrazione dell’antica arte dei casari, dal latte al formaggio. Appuntamento alle 10 a Sant’Angelo di Roccalvecce.

PASSEGGIATE – Nei boschi della Riserva naturale di Monte Rufeno è in programma una passeggiata tra corsi d’acqua, torrentelli e cascatelle, che ripercorre un tratto dell’antica via Salara, che collegava Acquapendente a Torre Alfina. Organizzata da L’Ape Regina con appuntamento alle 9.30.

Foto di Donatella Agostini

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI