Il corpo leggero: mostra dello scultore Vigoroso

Dal 22 aprile al 21 maggio il cortile di Palazzo dei Priori ospiterà la mostra “Il corpo leggero” di Innocenzo Vigoroso, scultore di origine sicialiane  di levatura internazionale.

Dalla seconda metà degli anni ’70 Vigoroso ha inanellato una serie di mostre da Palazzo Bagatti Valsecchi a Milano fino a Palazzo Strozzi a Firenze, passando per New York, Mosca e molte altre città. I suoi lavori sono presenti in numerosi musei e in collezioni private e pubbliche, in Italia e all’estero.

Viterbo avrà il privilegio di custodire per un mese, in un suggestivo spazio all’aperto ad ingresso libero, una serie di opere in bronzo, frutto di un impegno costante dell’artista nel cogliere il movimento del corpo umano nello spazio, esito di un’analisi quasi psicologica delle espressioni facciali.

La tensione fisica e la mimica dei volti, seppur fissati nella scultura bronzea, riflettono un dinamismo straordinario e paiono protrarsi ben oltre lo spazio effettivo che occupano, finendo per lasciare in chi osserva l’intuizione del movimento precedente e di quello successivo.

Corpi animati che nella loro solidità concedono leggerezza e aria.

Opere con un’anima insomma, che il comune di Viterbo è lieto di accogliere e proporre.

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI