Alla scoperta dei tesori archeologici di Corchiano

Chiesa Madonna del Soccorso

Proseguono le escursioni alla scoperta dell’Agro Falisco promosse dall’Associazione Culturale Argilla di Civita Castellana. Domenica 23 novembre sarà la volta dei tesori archeologici di Corchiano. L’associazione guiderà tutti gli appassionati di trekking e di archeologia presso la Chiesa della Madonna del Soccorso e gli incastellamenti di Castiglione e Cenciano Diruto.

La chiesa della Madonna del Soccorso, raramente visitabile all’interno, sarà aperta proprio in occasione della visita promossa da Argilla.  Risalente al XVI secolo, si tratta di una chiesa rinascimentale attribuita a Giuliano da Sangallo costruita con il classico materiale tufaceo tradizionale del luogo. Sarà possibile visitare Castglione, un incastellamento altomedievale ancora ricco di suggestioni lungo la via Amerina, dove le rupi del Fosso Cenciano, affluente del Rio Fratta, costituivano un baluardo naturale, esaltato dal vallo, dalla cinta muraria e dalle strutture superstiti, visibili al centro di una folta vegetazione. 

 La visita proseguirà con Cenciano Diruto, un sito posto tra Fosso Nuovo e Fosso di Cenciano che è stato insediamento preistorico circa 15000 anni fa, poi pagus falisco dall’VIII al I secolo avanti Cristo, ed infine insediamento medioevale. Dal 1976 al 1979 il sito è stato oggetto di scavi da parte dell’Istituto di Antropologia e Paleontologia umana dell’Università di Pisa, con il ritrovamento di circa 800 manufatti silicei del Paleolitico superiore.

 L’escursione ha una difficoltà di tipo E, sarà percorsa una distanza complessiva di 9-10 km per una durata complessiva di 6 ore (compresa sosta pranzo).

È necessario munirsi di scarpe a bastoncini da trekking. L’escursione, alla quale possono partecipare anche i bambini maggiori di 6 anni, sarà guidata da Marisa Fantini (AEV), Giampietro Cacchioli e Franco Crestoni. Il costo di partecipazione è di 7€, per i bambini fino a 11 anni 3€; per il pranzo il contributo spese è di 6€ oppure è possibile portarsi il pranzo a sacco. Per prenotazioni e conferme contattare i seguenti recapiti entro le 16.00 di sabato 22 novembre: elirpapantarei@gmail.com/3282936233.

Si raccomanda di verificare, chiamando Giampietro Cacchioli al 3282936233, la fattibilità dell’escursione che dipende sempre dalle condizioni meteo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI