“Cookie law”sanzioni fino a 120mila euro per siti che non rispettano

Dal 3 giugno i siti web che non si sono adeguati alla cosiddetta cookie law rischiano sanzioni molto pesanti, da 6mila fino a 120mila euro. Entra in vigore infatti il provvedimento del Garante della privacy n. 229 del 2014 sulle modalità per informare gli utenti dei siti e acquisire il loro consenso sull’uso dei cookie, diffusissimi strumenti che servono sia per migliorare le funzionalità dei siti web, sia per profilare gli utenti degli siti stessi a scopo statistico e pubblicitario. Cosa bisogna fare per mettersi in regola? Lo spiega molto chiaramente Ernesto Belisario, avvocato esperto di Internet, in un articolo pubblicato su Che Futuro! e intitolato Le 5 cose da sapere sulla “cookie law”:

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI