Contratto prezzo del latte ovino: soddisfatta Coldiretti

pecore

Nel settore ovino firmato un contratto che garantisce un prezzo equo e dignitoso al settore. La stipula è avvenuta nella sede Coldiretti di Viterbo  tra il presidente del  COPAL  il Consorzio dei pastori del Lazio (Copal) nato con  l’obiettivo di valorizzare le produzioni regionali del settore ovicaprino, Mauro Delfini ed un noto industriale operante nel settore trasformazione latte ovino. Alla firma del contratto, erano presenti anche il presidente ed il direttore Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici ed Ermanno Mazzetti, i quali esprimono grande soddisfazione per il risultato raggiunto, che “rappresenta una vittoria a quella sfida che il settore latte ovino aspettava da molti anni ” ha sottolineato il presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici.

Punto di forza di tale contratto sono le garanzie date dall’acquirente e soprattutto il prezzo che ha superato un euro iva compresa per una stagione di produzione. L’importanza che questo contratto riveste per tutte le aziende ovicaprine del Lazio è il frutto del lavoro che Coldiretti Lazio ha fatto in questi anni, cercando di organizzare un settore così importante per l’agricoltura della Regione promuovendo il consorzio Copal.

“Tutelare le imprese agricole in ogni momento dell’attività quotidiana è la prerogativa della nostra organizzazione anche per momenti come quello della valorizzazione del prodotto, e quando questo avviene si concretizza e diventa fruibile a tutte le aziende per la Coldiretti diventa un momento particolare di orgoglio” ha dichiarato il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI