Consegnati i gradi al 1° Corso Marescialli dell’Aeronautica Militare

Presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare,Comando Aeroporto di Viterbo si è tenuta venerdì scorso  la cerimonia di consegna dei gradi al primo corso Marescialli a nomina diretta dell’Aeronautica Militare.

Il  1° Corso a nomina diretta è costituito da 5 frequentatori, 3 uomini e 2 donne, di cui 4 appartenenti alla categoria/specialità Supporto Sanità e l’altro alla categoria Supporto Informatica e Cibernetica; il corso ha avuto inizio lo scorso 25 settembre e durerà circa 6 mesi durante i quali i frequentatori, essendo già laureati e quindi competenti nella parte professionale, acquisiranno nozioni, conoscenze ed esperienze, essenzialmente di carattere militare.

Al cospetto della Bandiera d’Istituto il Comandante della Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare e dell’Aeroporto di Viterbo, Col. Roger Michele Vai, ha consegnato i gradi di Maresciallo di terza classe ai 5 neo-Marescialli, apparsi visibilmente emozionati ma comunque felici per questa importante scelta di vita.

Il Colonnello Vai nell’introdurre la cerimonia ha anche colto l’occasione per il saluto ufficiale ai cinque neo-assunti augurando loro il “benvenuto” da parte dell’intera Forza Armata.

La Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è posta alle dipendenze del Comando delle Scuole dell’A.M. e della 3^ Regione Aerea di Bari; il Reparto ricopre una duplice missione: da una parte, quale istituto a carattere universitario, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all’istruzione professionale specifica dei Sottufficiali del Ruolo Marescialli, nonché al perfezionamento e all’aggiornamento di tale formazione; dall’altra, quale aeroporto militare aperto al traffico civile, fornisce il supporto tecnico-operativo, i servizi alla navigazione aerea e l’attività di force-protection sull’aeroporto Tommaso Fabbri.

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI