Concerto: l’olio della Tuscia crea una rete di Imprese

olio

Il nome è promettente: Concerto è la rete di Imprese per l’olio della Tuscia composta da imprenditori tra alcune delle aziende storiche e più blasonate della provincia di Viterbo presentata dalla Camera di Commercio Viterbo.  L’intento è commercializzare  sotto un’unica etichetta originale le produzioni di alta qualità provenienti dalle diverse aziende. Obiettivo è la possibilità di unire alta qualità alla riduzione dei costi grazie all’espansione del  volume d’affari. Il nome dell’Olio, l’etichetta e il packaging saranno presentati in una speciale occasione il prossimo 26 giugno a Viterbo durante lo Slow Food Village, luogo dedicato alle eccellenze enogastronomiche, in concomitanza con il festival culturale Caffeina, in piazza dei Caduti (Sacrario).

Della Rete fanno parte :Azienda Agricola Cerrosughero di Laura De Parri di Canino; Frantoio Antica Tuscia di Andrea Battaglini di Bolsena;  Società Agricola Colli Etruschi Soc. Cooperativa di Blera, Azienda Agricola Alessandra Boselli di Bassano in Teverina; Azienda Agricola Gisella ed Elena Ascenzi di Viterbo.

Nel loro insieme raggiungono una superfice olivetata di circa 900 ettari con produzioni che ricadono nelle zone di produzione sia della DOP Canino che della DOP Tuscia. Con i loro prodotti sono presenti in Concorsi e Guide prestigiose, alcune in particolare si trovano da decenni ai vertici delle classifiche nazionali ed internazionali per la qualità del loro prodotto e rappresentano il nostro territorio nel mondo.

 “La storia di questo progetto – ha detto Barbara Bartolacci, manager di rete di Concerto – nasce dalla profonda convinzione che si può fare impresa con l’olio extravergine d’oliva in maniera diversa, innovativa e al contempo etica recuperando valori propri del mondo agricolo come la collaborazione e la fratellanza. Il progetto è anche la storia di un’amicizia e della gioia di condividere questa esaltante esperienza che ha visto coinvolte diverse professionalità e il supporto fondamentale della Camera di Commercio Viterbo”.

 “Da tre anni l’Ente camerale  ha spiegato Daniela Camera, responsabile dello Sportello reti d’impresa – ha istituto un servizio dedicato all’informazione e assistenza gratuita e continuativa alle imprese del territorio e ai professionisti, interessati a conoscere e a sviluppare le reti di imprese. Il Servizio promuove la diffusione della cultura dell’operare in rete e la conoscenza di questo nuovo modo di fare impresa, delle opportunità e dei vantaggi  derivanti dall’utilizzazione di questo strumento”.

 “Sono particolarmente felice – ha dichiarato Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio di Viterbo – di presentare questa nuova realtà che oltre a vedere coinvolte alcune tra le eccellenze produttive del territorio, voglio sottolineare quasi tutte a Marchio Tuscia Viterbese, mira a far crescere la competitività in quello che noi chiamiamo spesso il nostro oro verde. L’auspicio  è quello di trovarci in futuro nuovamente qui per presentare altre realtà simili a testimoniare un cambiamento della cultura di impresa che da qualche anno si è avviato anche nella nostra provincia”.

PER SAPERNE DI PIÙ SULLO SPORTELLO RETI DI IMPRESA

Lo Sportello offre:

        chiarimenti su cosa è una rete di imprese e come è possibile costruirla e gestirla;

        informazioni su news, eventi, opportunità di finanziamenti, dati, sul tema reti di imprese;

•   consulenza su aspetti legali, fiscali, finanziari, tecnici ed organizzativi delle reti di   imprese;

        verifica della fattibilità del progetto aggregativo, per la redazione e/o l’implementazione di contratti di rete;

        realizzazione di focus group e tavoli di settore con le aggregazioni interessate;

        la stesura del contratto di rete.

Inoltre, poiché il primo passo verso la costituzione della rete è trovare imprese con cui condividere obiettivi, unire risorse, sforzi e conoscenze per accrescere la propria competitività il Servizio promuove, anche tramite il sito camerale www.vt.camcom.it, la conoscenza e l’utilizzazione della piattaforma per i servizi alle reti di imprese www.piattaformasiri.com,  uno spazio in cui puoi metterti in contatto con aziende interessate a costituirsi in rete.

Attualmente la Camera di Commercio Viterbo sta seguendo 6 nuovi gruppi di imprese quindi 6 nuovi potenziali contratti di rete che dovrebbero operare nei settori dell’agricoltura e del turismo. Facciamo assistenza e consulenza a 2 reti già costituite fra cui la Rete Concerto formalmente iscritta il 29.01.2015.

 Per ulteriori informazioni: Sportello Reti di Impresa tel. 0761.234457. segreteria.generale@vt.camcom.it.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI