Con Admo a Viterbo si …Danza per la vita

La sedicesima edizione di Danzando per la vita, è ormai un appuntamento annuale che mette in primo piano la beneficenza ad onore della vita.
Difatti l’obiettivo della serata è la condivisione del messaggio di solidarietà di Admo l’Associazione Donatori Midollo Osseo.
La sensibilizzazione è sulla donazione di cellule staminali Emopoletiche (midollo osseo) facilmente praticabile per ognuno di noi che consente alla persona malata di continuare a vivere.
Il trapianto di midollo osseo per le persone affette da leucemia, linfomi, mielomi, e altre gravi malattie di tipo ematologico, è l’ultima possibilità per continuare a vivere.Diventare donatori di midollo osseo è molto semplice: basta sottoporsi ad un semplice prelievo di sangue che permette di essere tipizzati, ovvero di rientrare nel registro nazionale, collegato con tutti i registri internazionali.
La disponibilità del donatore, anonima e gratuita, non ha limiti geografici. Il donatore, inoltre, diventa effettivo solo nel caso di compatibilità con un paziente: l’adesione formale, firmata all’atto del primo prelievo, ha valore di impegno morale.
Oggi grazie alla ricerca, ai donatori volontari, la speranza di vita si è evoluta.
La serata promossa da Admo ha per questo una importanza sostanziale, è mirata a sensibilizzare le coscienze verso la donazione del midollo osseo, ma anche è una opportunità di raccolta fondi necessari ad Admo sezione di Viterbo ci creare una borsa di studio per giovani biologi impegnati nello studio della tipizzazione, esame fondantale per l’insrimento degli aspiranti donatori nel registro mondiale, e per sostenere le attività di divulgazione della cultura del dono nelle scuole e nella comunità tutta.
Appuntamento al Pala Malè in Monti Cimini.Parteciperanno l’artista Laura Leo e la band Le Ore, ospite d’onore Marika Fontana.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI