Coltivazione della canapa: una possibilità reale per la Tuscia?

canapa

La canapa può essere una risorsa eccellente per il territorio? Gli utilizzi della pianta di canapa sono davvero tanti. Nel settore alimentare il seme di canapa è il seme più nutriente che ci sia, se utilizzato quotidianamente aiuta ad esempio a rafforzare il sistema immunitario e a far abbassare i livelli di colesterolo. Nel settore della carta comporta importanti vantaggi, elimina l’uso degli acidi e quindi non è inquinante. Nella bioedilizia la canapa sviluppa una nuova edilizia, più in sintonia con l’uomo e attenta all’ambiente. Sono quindi davvero tanti i vantaggi che possono derivare dell’utilizzo di questa pianta.

La coltivazione della canapa può essere una possibilità reale per il territorio della Tuscia? Dell’argomento se ne parlerà ad Acquapendente venerdì 21 agosto alle 18 presso il Teatro Boni, all’interno della manifestazione Viaggio nella civiltà contadina e artigiana, con il convegno dal titolo La coltivazione della canapa: una possibilità reale per il nostro territorio.

Interverranno Officine Kairos sul tema “Ricchezze contadine: semi e biodiversità”; Marco Mai dell’Assocanapa Lazio con “La canapa come motore dell’economia locale”; Emiliano Stefanini dell’Associazione Canapalive sul tema “Canapalive: un’esperienza che da oltre dieci anni lavora per il ripristino delle coltivazioni di canapa nella regione Lazio; Guido Marimpetri e Augusto Scatolini dell’Associazione Campagnano R@P su “Canapa Crowdmap: rete per la diffusione orizzontale delle informazioni; l’architetto Annalisa Laurenti dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura sul tema “Le opportunità della canapa nell’edilizia; Alessandra Terrosi membro della XIII Commissione agricoltura Camera dei Deputati che parlerà della “Legge nazionale per la coltivazione e la filiera; Marinella Ricardi della Confederazione Italiana Agricoltori affronterà il tema de “Il sostegno delle associazioni di settore alle imprese che innovano”; il sindaco di Marta Lucia Catanesi parlerà della “Coltivazione della canapa e imprese al femminile”; Settimio Bernardini sul tema “Un museo itinerante della canapa”.

A seguire sarà allestito uno stand presso il teatro dove si parlerà della canapa in cucina.

CLICCA QUI PER LA LOCANDINA

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI