Coldiretti Viterbo al Tuscia Expo Fest

formaggio

Domenica 26 aprile presenti con ”Fattoria in piazza” Coldiretti Viterbo annuncia così la sua partecipazione al ”Tuscia Expo Fest” . Domenica 26 aprile dalle ore 10.00 alle 13.00, in Piazza del Plebiscito. Saranno realizzate visite con piccoli animali, tutti provenienti da allevamenti locali regolarmente censiti e presenti insieme a ai loro allevatori.

L’Azienda Sensi Sandro farà una dimostrazione di caseificazione del formaggio. Nella stessa piazza, contemporaneamente, verranno allestiti anche orti didattici dove saranno effettuate dimostrazioni di caseificazione, al termine delle quali sarà offerto latte, yogurt ed estratti di frutta e verdura.”Con l’iniziativa di domenica viglaimo diffondere la conoscenza delle attività che vengono svolte nelle fattorie, promuovendo nelle nuove generazioni le tradizioni e le usanze della cultura contadina, valorizzando i mestieri e la manualità, riscoprendo il valore del mangiare sano” ha dichiarato il Direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti.”Non potevamo mancare a questo evento viterbese che precede l’importante l’Expo di Milano ormai alle porte il nostro contributo è sempre dalla parte di agricoltori, soci e cittadini” ha aggiunto il Presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici. Coldiretti sarà protagonista dell’incontro della giornata del 26 alle ore 17.30 in Sala Regia, sul tema “Nutrire il pianeta: alimentazione e salute” insieme all’Azienda sanitaria locale di Viterbo e alla CNA, per portare all’attenzione dei consumatori e dei cittadini i temi dell’alimentazione quale prima azione per costruire benessere.”Mangiare è un atto agricolo, prima di tutto” ha ricordato il Direttore Mazzetti citando una celebre frase. Sabato 25 aprile, sarà presentato il progetto ”I sapori del Rito”, vincitore del bando Expo della Regione Lazio. Coldiretti Viterbo è partner del progetto, insieme alla Provincia di Viterbo, alla Cciaa di Viterbo e al Comune di Viterbo, che ne è il capofila. Il progetto prevede la realizzazione di eventi per far conoscere le eccellenze della Tuscia, all’interno del Pala Expo, quale luogo deputato di appuntamenti legati ai temi del cibo e delle produzioni locali.
“Il Pala Expo nasce per far conoscere la Tuscia ed il Lazio e ”sarà anche un luogo in cui produttori e consumatori, italiani e stranieri, potranno incontrarsi, raccontarsi e collaborare insieme nello spirito di Expo2015” ha concluso il Presidente Pacifici”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI