Clorophilla, “laboratori green” itineranti sostenibilità e riuso

Parte in gran tiro la prima edizione del Clorophilla Green Lab Itinerante, rassegna sulla sostenibilità ed il riuso.
Alla presentazione dell’evento domenica scorsa, sono intervenute tantissime persone che hanno dimostrato tutto il loro entusiasmo per un’iniziativa innovativa ed altamente educativa.
A partire dalle parole di incoraggiamento e sostegno del consigliere regionale Riccardo Valentini che ha sottolineato “il lodevole intento dell’iniziativa e, soprattutto, il coraggio dimostrato dagli organizzatori nel lanciarsi a capofitto in una tematica di straordinaria attualità”.
“Clorophilla – ha aggiunto Simona Santicchia titolare de L’Orto delle Idee Organizzazione eventi, curatrice della rassegna – nasce in effetti come una scommessa, quella di guadagnarci il nostro futuro, lavorando sull’educazione e sulla sensibilizzazione riguardo a temi di estrema importanza che sensibilizzano le nuove generazioni. L’obiettivo è di realizzare un percorso positivo, caratterizzato da una spiccata attenzione per l’ambiente ed il territorio.”
Finalizzati a ciò sono stati elaborati una serie di incontri, in chiave rigorosamente green, che si svolgeranno dal 22 al 31 maggio e che avranno, come filo conduttore, la sostenibilità ed il riutilizzo di oggetti, per favorire una migliore qualità della vita anche nel futuro e per sviluppare un approccio diverso con tutto il mondo esterno.
Nel cartellone in programma l’approfondimento sui rapporti tra bambini e ambiente, corsi fotografici gratuiti e momenti di confronto sul cibo e la ciclicità delle stagioni.http:/www.lortodelleidee.com/
E poi ancora appuntamenti di ludo-agility, mostre fotografiche itineranti ed incontri formativi sui temi della sostenibilità alimentare, realizzati in collaborazione con Slow Food.
Non resta che aspettare il 22 maggio, insomma, per fruire di molteplici iniziative rivolte a grandi e bambini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI