Civita di Bagnoregio: “Eh si, è proprio una Città Incantata”

www.albertoblasetti.com

Presentati i frutti del lavoro di 24 ore di creatività. Grandi progetti per una città incantata.Tre giorni in cui disegnatori, fumettisti, storyboarder, street artist, artisti visivi e animatori di livello internazionale si sono incontrati a Civita di Bagnoregio e si sono confrontati con il pubblico hanno raccontato il proprio lavoro: stile, tecnica, creatività per un evento unico dedicato alle eccellenze del mondo dell’animazione e della creatività presenti sulla grande scena internazionale. Nella Master class del regista Mark Osborne: da Kung Fu Panda al Piccolo Principe Mark Osborne si è raccontato con: esperienze storie personali e i segreti di Kung Fu Panda e del Piccolo Principe! Dario Mocciasi ha parlato dell’iniziativa di solidarietà con il fondo Fuocoammare per la realizzazione di una ludoteca a Lampedusa, si perché La Città Incantata è anche solidale: con l’iniziativa speciale di Charity, verranno messi all’asta i disegni realizzati nelle giornate del Meeting il cui ricavato, insieme alle entrate derivanti dal pagamento del pedaggio del ponte messe a disposizione dal Comune di Civita di Bagnoregio, finanzierà la realizzazione di una ludoteca nell’isola di Lampedusa attraverso il sostegno al Fondo Fuocoammare.
Il Fondo nasce dalla passione e dall´interesse suscitati con il film Fuocoammare e ha l’obiettivo di migliorare la qualità di vita e i servizi culturali, socioassistenziali e sociosanitari che Lampedusa offre ai propri abitanti e alle persone che in essa transitano per fini migratori.
dibattiti eventi workshop e tanto altro. Candidata all’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, Civita di Bagnoregio dall’8 al 10 luglio 2016 è tornata ad essere “La Città Incantata come palcoscenico del Meeting Internazionale dei Disegnatori che Salvano il Mondo”, chiamando a raccolta artisti internazionali.Arrivederci al prossimo anno.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI