Città di Orte pareggia 2 a 2 sprecando troppe occasioni

Stefano Sacripanti

Pari e patta tra Futsal Laurentina e Città di Orte al termine di un match combattuto e giocato ad altissimi ritmi da entrambe le squadre. Un 2-2 finale che per le numerose parate importanti compiute dall’estremo difensore locale Tascini, sta stretto ai biancorossi di mister Paris che hanno tenuto spesso in mano il pallino del gioco sprecando però troppo. Basti pensare che gli ortani hanno sbagliato un calcio di rigore, 2 tiri liberi e almeno 3 ghiotte occasioni a tu per tu con il portiere avversario. Un punto a testa che mantiene le due compagini in piena corsa per i play-off ma che permette alla capolista Castel Giorgio di allungare ulteriormente il proprio vantaggio sulle due inseguitrici.

LE RETI- A mettere a segno le reti per i biancorossi sono stati Daniele Bacchiocchi, autore del momentano pareggio nel primo tempo, e Roberto Pieri, che a metà ripresa aveva illuso i suoi con la rete del momentaneo 2-1. 450

VOLTE BACCHIOCCHI- Con il gol di San Lorenzo Nuovo il pivot ortano raggiunge la prestigiosissima cifra della 450 segnature in carriera. Un risultato importante che evidenzia ancor ulteriormente le qualità e la bravura del numero 10 del Città di Orte.

POST PARTITA- Ad analizzare il match per noi è il portiere Stefano Sacripanti: “E’ stata una gara difficile ma bella. Faccio i complimenti al Futsal Laurentina e al mio collega per i grandi interventi compiuti. Dispiace per non aver conquistato l’intera posta in palio ma credo che la prestazione della squadra sia stata positiva ed importante. C’è mancata un po’ di lucidità e fortuna sotto porta ma giocando così potremo toglierci molte soddisfazione.  Il distacco del Castel Giorgio? Otto punti non sono pochi ma noi non molliamo. Il campionato è ancora molto lungo e io credo in questa squadra”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI