Circo 238 e Il Regalo: domenica al Teatro Boni

regalo

Una coppia bizzarra…Il regalo tanto atteso…La frenesia per la sorpresa…Ed ecco che un giorno qualunque si trasforma in uno irripetibile. È Il Regalo, il divertente spettacolo che per le feste natalizie la Compagnia Circo 238 porta in scena al Teatro Boni di Acquapendente. L’appuntamento è per domenica 27 dicembre alle 17.30 al Teatro Boni di Acquapendente.

Uno spettacolo senza parole, dove le abilità circensi come la manipolazione di oggetti, il lancio di coltelli, verticali e mano-mano sono combinate alla danza e alla musica e coinvolgono gli spettatori attraverso un linguaggio teatrale comico e poetico, adatto ad un pubblico di ogni età e provenienza.

La Compagnia Circo 238 nasce nel 2006 dall’incontro di due artisti, Nicoletta Carpentieri e Alberto Longo, che dopo anni di studi professionali all’estero, decidono di unirsi e provare a vivere di quella che è la loro più grande passione: il circo e il teatro di strada. I due artisti si incontrano e decidono di continuare la loro formazione come coppia di mano-mano presso la scuola di circo Zofy di Sion e di lavorare al progetto della Compagnia Circo 238, che ha come obiettivo quello di unire le tecniche circensi al teatro, alla danza e alla musica, ma soprattutto quello di ricercare uno stile proprio, che si ispira alla semplicità e alla chiarezza del cinema muto, alla poesia dei vecchi carrozzoni di legno, allo stupore dell’abilità tecnica del circo tradizionale e al linguaggio moderno della musica, del teatro e della danza.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI