“Ciccio alla Capannaccia” di Torre Alfina vince ai “Quattro Ristoranti”

La trattoria “Ciccio alla Capannaccia” di Torre Alfina, si è aggiudicata il titolo di “Miglior trattoria di confine” nel programma televiso su Sky Uno “Quattro ristoranti” presentato dallo chef Alessandro Borghese. Martedi sera al termine del voto finale dato dallo stesso chef, Ciccio conquista 104 punti con la motivazione “la trattoria è nelle mani di Daniele Poici, della fidanzata Elena e della mamma, che ha portato in cucina le ricette del padre. Danile romano di nascita, si è trasferito in campagna e si è innamorato del paesaggio incontaminato e della genuinità della vita. La cucina è casereccia, i prodotti sono tutti a Km 0, provenienti da Lazio, Umbria e Toscana. Il locale esiste dal 1954, ma Ciccio lo ha preso in gestione da quattro anni. Prima era una fraschetta, un posto con un braciere dove si vendeva vino e pane, poi è diventato un alimentari dove si poteva trovare di tutto”.La Capannaccia è un luogo storico per l’Alfina La Capannaccia è un vero e proprio pezzo di storia e cultura dell’altopiano dell’Alfina La romanità di Ciccio contagiosa e piacevole,ha fatto la differenza sugli altri tre concorrenti .www.daciccioalacapannaccia.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI