Cibo e territorio, Slow Food incontra i bambini e Fiocco di Neve

La sostenibilità è il filo conduttore dei primi appuntamenti del Clorophilla Green Lab Itinerante, rassegna incentrata sulla sensibilizzazione ai temi ambientali ed ecologici organizzata da L’orto delle idee Organizzazione eventi .
“Seminiamo Clorophilla per trasformare il senso del dovere in senso del piacere”.
Le varie iniziative in programma, infatti, si distinguono per uno spiccato argomento etico e basati su un miglioramento della qualità della vita nei molteplici e quotidiani aspetti.
Il calendario, prenderà il via venerdì 22 e proseguirà fino al 31maggio, prevede una serie di incontri, in chiave rigorosamente green, che vanno dai focus di approfondimento sul rapporti tra bambini e ambiente ai corsi fotografici gratuiti, dai momenti di confronto sul cibo e la ciclicità delle stagioni alle mostre fotografiche itineranti fino agli incontri formativi sui temi della sostenibilità alimentare realizzati in collaborazione con Slow Food.
Si comincia venerdì 22 alle 11. Presso il consultorio della Asl di Viterbo, la psicoterapeuta Francesca Diamanti incontrerà mamme, papà e bambini in una conferenza sui diritti naturali dei bambini e sul come stare nell’ambiente attraverso i cinque sensi.
Nel pomeriggio, alle 16, via al corso fotografico “Osserviamo l’ambiente in cui viviamo e la sua energia” curato da Fullshot presso la Fattoria di Alice.
L’evento è rivolto ai ragazzi tra i dodici e vent’anni che potranno avere gratis la possibilità di apprendere le prime nozioni fondamentali nella tecnica di fotografia coniugandole con tematiche sociali.
Il laboratorio integrato, che si terrà anche in caso di maltempo, si svilupperà a partire da elementi naturalistici e le opere realizzate saranno poi raccolte in una mostra itinerante dal titolo “Storie di natura e cibo raccontate attraverso la macchina fotografica” che sarà ospitata in tutte le location partner del Clorophilla Green Lab Itinerante.
Sabato 23 maggio, alle 11 presso l’Otium in via Vico Squarano, un incontro –laboratorio coinvolgerà non solo gli adulti ma anche i bambini, con la collaborazione di Slow Food, sul cibo, la ciclicità delle stagioni, la cultura ed il territorio.
Domenica 24 alle 11, infine, il cane Fiocco di Neve, accompagnato dall’associazione Murialdo di Viterbo, sarà protagonista di una spettacolare esibizione di ludo-agility.
L’iniziativa, seguita da una gustosa merenda, sarà ospitata nel campo sportivo della parrocchia “S.Leonardo Murialdo”.Per info: simona@lortodelleidee.com www.lortodelleidee.com.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI