Il cestino di Pasqua ideale per i bambini

Niente junk food pieno di grassi e zuccheri per la Pasqua dei più piccoli: un cestino goloso, divertente e sano per festeggiare questa ricorrenza è possibile. Lo spiega a genitori e medici la dottoressa Serena Missori, endocrinologa e nutrizionista nonché responsabile scientifica di numerosi corsi FAD (Formazione a Distanza) del provider ECM 2506 Sanità in-Formazione sul tema dell’alimentazione, realizzatiin partnership con Consulcesi Club e on line gratuitamente sul sito www.corsi-ecm-fad.it.

Scegliete tanti piccoli ovetti di cioccolata fondente: tanti è meglio di uno e la cioccolata fondente ha meno zucchero ed aiuta a sentirsi meglio ed in forma.

Fate le uova marmorizzate: faR bollire le uova in acqua e succo di barbabietola per 5-7 minuti, quando verranno sgusciate saranno marmorizzate e bellissime.

Preparate in casa cioccolatini a forma di coniglietti, cuoricini o di qualsiasi forma desideri: basta fondere a bagnomaria le tavolette di cioccolata, aromatizzare a piacere con cocco, scorza d’arancio, cannella e poi versare il cioccolato negli stampi. Far freddare in frigorifero e poi impacchettare.

Fate sacchettini con la frutta secca, i semi oleosi, superfoods: semi di girasole, semi di zucca, semi di lino, mandorle, noci, anacardi, bacche di goji renderanno allegro e sano il cestino.

Riempite i cestini con regalini utili ma divertenti scelti in base all’età del ricevente: pacchetti di semi e attrezzi da giardinaggio a misura di bambino per iniziare a coltivare e sviluppare un rapporto con la natura, semi da far germogliare, colori per disegnare, album da disegno, calzini anti-scivolo (ai bambini piace e fa bene camminare scalzi, ma anche agli adulti), biglietti per il cinema, cosmetici monouso, libri, un cappello, fermagli per i capelli e tutto ciò che VI viene in mente.

Dottoressa Serena Missori, endocrinologa e nutrizionista
provider ECM 2506 Sanità in-Formazione

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI