Il castello Odescalchi sul lago di Bracciano: dalla Tuscia verso Roma

Visita al Castello domenica 28 maggio alle ore 15.00 con Antico Presente.
A dominio del lago, dell’intera città di Bracciano e dell’antica strada romana che dalla Tuscia si snoda verso Roma, la Via Clodia, si erge un grande castello, come quello delle fiabe, con torri, camminamenti ed una storia incredibile.

Si tratta del Castello Orsini-Odescalchi, una struttura che potrebbe essere considerata un palinsesto di storia e architettura, una sorta di organismo vivente a testimonianza delle sue tante trasformazioni, adattamenti, restauri ed ampliamenti effettuati dalle importanti famiglie che lo hanno abitato.

Passato il primo perimetro murario con la prima corte, l’edificio diventa sempre più monumentale sorprendendo il visitatore quando, passato il grande portale bugnato, appare con una vista mozzafiato il lago da una parte e la lunga facciata con le finestre a croce guelfa tra torri dall’altra.

Una volta saliti attraverso la scala a chiocciola che permette l’ingresso al Primo piano, verrete sorpresi dalla monumentale presenza di sale allineate su questo piano nobile, arricchite da soffitti a cassettoni, affreschi, mobili preziosi, opere d’arte e collezioni di gran pregio.
Cardinali, papi, re, regine, ambasciatori e nobili di tutta Europa entrarono e soggiornarono in queste stanze, dove si presero decisioni e scelte che talvolta cambiarono la storia di Roma e di altri stati. Lo sfarzo e l’atmosfera di allora rivive ancora oggi durante importanti eventi e matrimoni da favola organizzati interamente all’interno del Castello.

Appuntamento
Domenica 28 maggio ore 15.00 a Bracciano (RM) all’ingresso del Castello Odescalchi tra via Giulio Volpi e via del Lago.

Condizioni
Minimo 15 partecipanti. Prenotazione obbligatoria.

Informazioni e prenotazioni
Sabrina 339.5718135 – info@anticopresente.it – www.anticopresente.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI