Carnevale Civitonico: la banda “Città di Accumoli” e La Rustica aprono la seconda sfilata

Ospite d’eccezione di uno dei carnevali storici più belli del centro Italia sarà domenica 26 febbraio la banda “Città di Accumoli”, che aprirà la seconda sfilata dei carri allegorici insieme alla Rustica, la tradizionale banda folcloristica di Civita Castellana.
Oltre che a far ammirare la propria musica, la banda di Accumoli si unirà ai festeggiamenti del Carnevale, indossando alcuni costumi delle passate edizioni della kermesse del viterbese messi a disposizione dai gruppi mascherati che animano il Carnevale Civitonico.

Ad accogliere la banda sarà il Sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli, per gli omaggi istituzionali e la consegna del gagliardetto del Comune di Civita Castellana al Presidente del Corpo Bandistico “Città di Accumoli”, Giuseppe Funari, in segno di solidarietà verso i cittadini di Accumoli e degli altri paesi colpiti dal terremoto nei mesi trascorsi, dando avvio al secondo appuntamento del Carnevale Civitonico.

Un carnevale condiviso e gioioso in cui la solidarietà si aggiunge dunque allo spettacolo della tradizionale sfilata, che vedrà più di venti carri allegorici percorrere la città partendo domenica 26 febbraio da Piazza della Liberazione per arrivare fino a Piazza Matteotti, nel cuore del centro storico di Falerii Veteres, per quella che rappresenta la festa più spettacolare, allegra e giocosa dell’anno.

Dopo la sfilata di domenica 26 febbraio l’ultimo appuntamento con il Carnevale Civitonico sarà per martedì 28 febbraio, con la terza sfilata dei carri allegorici alle 14.30, la premiazione dei vincitori alle 21.00 ed infine il rogo del “Puccio”, il tradizionale fantoccio di cartapesta che staziona nella piazza centrale del paese per tutto il periodo del carnevale.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI