Carmen Consoli a Berlino alla prossima edizione dell’Italian Film Festival

Sarà Carmen Consoli uno dei grandi ospiti della prossima edizione dell’Italian Film Festival Berlin in programma dal 9 al 12 novembre 2017.
Grazie alla collaborazione con Landstreicher Konzerte e Megaherz Booking, il concerto della cantautrice siciliana che si terrà venerdì 10 novembre al Kesselhaus sarà uno degli eventi speciali del festival che porterà anche quest’anno il meglio del cinema italiano della stagione e i suoi protagonisti nella capitale tedesca.
Tra le novità della prossima edizione le date posticipate di un mese e, soprattutto la nuova sede della Kulturbrauerei di Prenzlauer Berg dove al Cinestar si svolgeranno le proiezioni e gli incontri e in altre location alcuni degli eventi collaterali.

L’Italian Film Festival Berlin è organizzato dal Tuscia Film Fest con il supporto dell’Agenzia Enit, dell’Agenzia Regionale del Turismo del Lazio e in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Berlino.
Nata a Catania nel 1974, Carmen Consoli è una delle più affermate cantautrici italiane.
Al suo attivo otto album in studio, due album dal vivo, una compilation, un album di colonne sonore, numerose collaborazioni e circa due milioni di dischi venduti.

In carriera ha ricevuto una Targa Tenco (più diverse candidature), sette Italian Wind & Music Awards, un Nastro d’argento (nel 2001, per il brano L’ultimo bacio, presente nel film omonimo di Gabriele Muccino) e un’ulteriore candidatura allo stesso premio nel 2009, due candidature al David di Donatello, due candidature agli MTV Europe Music Awards, il premio Amnesty Italia per il brano Mio Zio ed è stata insignita nel 2012 con l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
È stata la prima artista femminile italiana a calcare il palco dello Stadio Olimpico di Roma eConfusa e felice è stato inserito nella lista dei cento migliori album italiani secondo Rolling Stone.

Eco di sirene è un nuovo progetto in trio che vede Carmen Consoli sul palco in punta di plettro con violino e violoncello; tre strumenti acustici che si rimandano suggestioni diverse sugli stessi temi musicali e argomenti, dando così corpo all’ambivalenza connaturata al titolo stesso, Eco di sirene. Una sirena è infatti al tempo stesso un suono d’allarme ed una creatura magica che canta per avvisare del pericolo. Una sirena ama e custodisce, assorda e allerta. Una sirena incanta e seduce. Ma può anche urlare e proteggere. È una mostruosa chimera ed una dolce fanciulla in cerca di un’anima.

Le prevendite del concerto di Carmen Consoli sono già disponibili su www.eventim.dementre il programma dell’Italian Film Festival Berlin 2017 sarà presentato e ufficializzato in ottobre.
Per informazioni e anticipazioni: www.italianfilmfestivalberlin.com.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI