Dislessia: caratteristiche e difficoltà alla Bottega dei talenti

Primo incontro organizzato dalla Bottega dei Talenti dedicato alla cultura dell’infanzia il 3/4 marzo per approfondire e confrontarsi con un tema molto dibattuto LA DISLESSIA.
Si manifesta con una lettura lenta e/o scorretta (molto spesso associata a una difficoltà di comprensione del testo); errori frequenti possono essere l’inversione o la sostituzione di lettere. A scuola il bambino incontra difficoltà nel copiare dalla lavagna, nel leggere la notazione musicale, simboli matematici e numeri. Comportamenti riferibili a scarsa motivazione o bassa autostima possono essere conseguenza delle difficoltà che il bambino incontra a causa della dislessia e che non gli vengono riconosciute; infatti, durante attività che richiedono la lettura, un dislessico ha bisogno di molta più concentrazione, affaticandosi più rapidamente.

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) fanno parte di tematiche molto dibattute.La dislessia oggi non viene più vissuta come un problema riconoscendone le caratteristiche e non solo le difficoltà.Le problematiche riscontrate a scuola da alcuni bambini creano un disagio con effetto a catena che parte dal bambino e si ripercuote su tutta la famiglia.Oggi si cerca in tutti i modi di ovviare il problema attraverso :diagnosi.trattamenti metodi compensativi e metodi dispensativi. Interverrà il dr. Benedetto Fera psicologo dislessico e scrittore. Primo appuntamento venerdì 3 marzo ore 18.00 presso la sede in via Raffaello, 16. Mentre per il giorno 4 marzo l’appuntamento è alle ore 9.30. Per informazioni e prenotazioni potete contattare lo 0761/360027 – info@bottegadeitalentiviterbo.it www.bottegadeitalentiviterbo.it

LOCANDINA PROGRAMMA
[pp_gallery gallery_id=”70829″ width=”500″ height=”720″]

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI